Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Basket

Basket C Gold: finale playoff, Miwa batte Caserta in Gara 2. La promozione si decide domenica a Benevento

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Torna a far sognare la Miwa Enegia Cestistica Benevento che, dopo aver perso Gara1 delle finali playoff, in casa, vince Gara2 a Caserta contro la One Team Mondo Camerette. Una partita non semplice per gli uomini di coach Parrillo che partivano svantaggiati, una condizione che però non ha arrestato la voglia di rivalsa e il desiderio di avere un’altra possibilità utile ad accedere in Serie B2.

Palla a due e si comincia: i cinghiali sanniti scendono in campo carichi e determinati, consapevoli di giocarsi il tutto per tutto nei 4 quarti a disposizione. Una partita che vale un’intera stagione, come aveva spiegato coach Parrillo ai microfoni di Ntr24. Taylor e i suoi non lasciano spazio ai casertani che non riescono a concludere a canestro con facilità. Il primo quarto vede una super Miwa che chiude con uno score parziale di 15-22.

Nella seconda frazione cala un po’ l’attenzione tra le fila sannite e i casertani si rifanno sotto recuperando terreno. Salgono intensità e ritmo di gioco tra i padroni di casa con l’ex Ordine che inanella canestri. Difficoltà di Rogers, invece, ad entrare in partita grazie alla difesa individuale studiata nei dettagli da coach Parrillo. Score parziale 29-33 a fine primo tempo.

I giocatori rientrano dall’intervallo lungo per un terzo quarto molto fisico e difficile per entrambi i roster, che ormai hanno accumulato sulle gambe una stagione intera che ha messo a dura prova la loro resistenza fisica. Taylor – dopo aver messo a segno i primi 13 punti di fila del match – continua a smistare palloni sotto canestro che mandano in tilt la difesa avversaria. A questo si aggiunge il proverbiale sangue freddo di Andrea Murolo che, da play navigato, si carica sulle spalle la squadra dettando i ritmi di gioco. I casertani, però, trovano la giusta chiave di lettura del match aggiudicandosi il terzo quarto: 52-48 score parziale.

Ultimo giro di cronometro e la Miwa, dopo aver condotto il match si ritrova ad inseguire ancora una volta. Cuore e anima dei ragazzi di Parrillo, però, riportano il match sui binari giusti. Azioni corali e tanta esperienza in campo facilitano il sorpasso a danno dei casertani. Gli ultimi minuti di gioco rendono incerto il risultato con i due roster divisi da pochi canestri di differenza. Al suono della sirena finale, però, tra i sanniti scoppia la festa per essere riusciti in una nuova ed ulteriore impresa: vincere Gara2 fuori casa 63-68. Ora situazione di nuovo in parità e tutto da rifare domenica 11 giugno alle 19 sul parquet del PalaTedeschi dove si deciderà il destino della Miwa.

Annuncio

Correlati

redazione 1 giorno fa

Miwa Energia Cestistica Benevento: focus sulle giovanili

Christian Frattasi 3 settimane fa

A Benevento è il giorno di Alessio Sakara. Al PalaParente stage di MMA: ‘Imparare ad essere campioni soprattutto nella vita’

Giammarco Feleppa 4 settimane fa

Basket, la Miwa non fa sconti a nessuno: Castanea ko all’overtime. I sanniti chiudono la stagione con una bella vittoria

redazione 4 settimane fa

Basket serie B, Miwa vs Castanea: RIGUARDA L’ULTIMO MATCH STAGIONALE

Dall'autore

sport 7 mesi fa

Basket femminile serie B, Catillo Benevento vs Fasano: RIGUARDA LA PARTITA

sport 7 mesi fa

Basket Serie B, Miwa vs Angri: RIGUARDA LA PARTITA

sport 7 mesi fa

Il talentuoso Cioffi in Nazionale, da Mastella i complimenti al ragazzo e alla Grippo

sport 7 mesi fa

Vittoria esterna sul campo di Mondragone per la Smile Basket Benevento

Primo piano

redazione 21 ore fa

Benevento-Triestina, Curva Sud superiore sold out. Una settantina di ticket acquistati dai tifosi ospiti

redazione 1 giorno fa

Benevento-Triestina, la vigilia di Auteri: “Non giocheremo per gestire il doppio risultato. Pinato? Esagerate 4 giornate”

redazione 1 giorno fa

Miwa Energia Cestistica Benevento: focus sulle giovanili

Christian Frattasi 2 giorni fa

Foiano di Val Fortore in festa. Giornata storica per la partenza del Giro: dopo 91 anni ritorna la corsa rosa

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content