Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Pallavolo

San Salvatore Telesino: Olimpia Volley, oggi festa salvezza per la B1 e sogno promozione per le giovanili

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Ultima giornata di campionato per l’Olimpia Volley San Salvatore Telesino del presidente Antonio Campanile che oggi pomeriggio – ore 17.00 – tra le mura amiche del Palazzetto di via Cortopasso affronterà l’Hub Ambiente Catania e si spera con una vittoria, influente in termini di classifica vista che la trasferta vincente della scorsa settimana ha consegnato la matematica salvezza alla truppa di Eliseo che anche per il prossimo anno affronterà il campionato di Serie B1.

Oggi però, il centro Telesino vivrà una vera e propria giornata di sport. Infatti alle ore 15.00 sempre nel Palazzetto comunale andrà in scena anche il secondo turno dei playoff di Prima Divisione. L’Olimpia dovrà vincere contro la Polisportiva Toriello per continuare a credere nella promozione in Serie D.

Insomma, giornata impegnativa per staff e dirigenza, che poi potrà godere di un periodo di relax prima di ricominciare a programmare la nuova stagione.

Presidente, finalmente la salvezza è giunta dopo una stagione difficile.
“Sì, sono felicissimo di questo traguardo raggiunto anche se con fatica. Sicuramente eravamo partiti con obiettivi diversi e la prima parte di stagione ci aveva un po’ illusi per posizione in classifica e prestazioni. Purtroppo poi infortuni e alcune situazioni di emergenza ci hanno creato non pochi problemi. Devo dire però che staff e atlete hanno saputo calarsi nella parte e superare anche ostacoli che sembravano insormontabili. Un plauso per tutti devo rivolgerlo a mister Eliseo che si è dimostrato ancora una volta persona preparata, seria, allenatore di categoria superiore che ormai è legatissimo alla nostra maglia. Un vero top player affiancato da due figure importanti come il prof. Paolo Della Volpe e coach Nico Cassella”.

Appunto di Eliseo, il post dopo la vittoria di Marsala aveva il sapore dell’addio.
“Sarò diretto, è stato travisato. È solo il frutto della passione che mister Eliseo ha per questo sport e per San Salvatore di cui ormai è parte integrante. Sicuramente ripartiremo da lui anche nella prossima stagione ma ne parleremo e discuteremo a campionato fermo”.

Presidente, sappiamo che quest’anno ha avuto tantissime persone che le sono state vicine.
“È vero, in tantissimi ci hanno dimostrato vicinanza in molti modi. E li ringrazio tutti. Anche si sponsor ci hanno dato una grossa mano e speriamo di averli con noi anche il prossimo anno. Sicuramente devo ringraziare anche il sindaco Fabio Romano e l’amministrazione comunale per la presenza e la collaborazione attiva. Oltre che un forte legame di amicizia con la fascia tricolore c’è anche la stima per l’attenzione quotidiana che ha dimostrato per la nostra realtà che il prossimo anno compirà 50 anni di attività. Non ci ha mai fatto mancare nulla anche a livello di investimenti per migliorare il Palazzetto e ha cercato sempre di accontentare ogni nostra richiesta. Questo dimostra non solo attaccamento alla comunità ma anche uno sguardo attento alla crescita sportiva di San Salvatore e dei suoi giovani. Tra poco meno di un mese saremo chiamati alle urne e spero che la vicinanza e la collaborazione con Romano possa continuare ancora. Prima di ogni partita il suo era il primo messaggio di incoraggiamento e questa volta lo mando io a lui: in bocca al lupo, sono con te e con gli amici che sono parte integrante della nostra società e che hanno deciso di seguirti in questa avventura e che hanno condiviso con me questa scelta”.

Presidente in merito alla prossima stagione cosa può dirci?
“Tireremo le somme a bocce ferme e delineeremo gli obiettivi nelle prossime settimane. Sicuramente anche in virtù dei 50 anni di attività che ci catapultano tra le società più longeve del panorama pallavolistico nazionale ci saranno tante iniziative con logo studiato ad hoc e sarà una festa continua. Proveremo comunque a costruire una squadra forte con l’intento di migliorarci”.

Ultima domanda, il settore giovanile regala soddisfazioni.
“Abbiamo la Prima Divisione – gran parte del gruppo Under 18 – che con Gilda Vitelli capace di amalgamare il gruppo e renderlo coeso è in corsa per la promozione in Serie D e le nostre piccole atlete capaci di fare bene in ogni campionato. Dietro questo grande lavoro c’è sicuramente Ida Izzo che con dedizione ha riportato ragazzi in palestra e organizzato in modo impeccabile la loro crescita. Uno degli obiettivi per il prossimo anno porterebbe essere quello di costruire un unico grande gruppo giovanile guidato da tutti i nostri migliori tecnici . Alcune nostre giovani sono state anche aggregate alla prima squadra e hanno esordito in B1 lottando su ogni pallone e giocando da veterane. È sintomo di un lavoro costante e certosino che ci ripaga di ogni sforzo. Oltre che un motivo di orgoglio per tutta la nostra comunità che ci onoriamo di rappresentare in ogni contesto portando in alto il nome di San Salvatore Telesino”.

Annuncio

Correlati

redazione 2 mesi fa

Il ‘Falcetti’ di Apice e Paduli celebra la Giornata dello sport

redazione 2 mesi fa

Serie B1: retrocede anche l’Olimpia Volley San Salvatore Telesino, ma si programma già il futuro

redazione 2 mesi fa

L’Accademia Volley saluta la B2 con una sconfitta: ko netto contro la capolista Bisceglie

redazione 2 mesi fa

Volley B2, l’Accademia chiude il campionato a Bisceglie

Dall'autore

sport 9 mesi fa

Basket femminile serie B, Catillo Benevento vs Fasano: RIGUARDA LA PARTITA

sport 9 mesi fa

Basket Serie B, Miwa vs Angri: RIGUARDA LA PARTITA

sport 9 mesi fa

Il talentuoso Cioffi in Nazionale, da Mastella i complimenti al ragazzo e alla Grippo

sport 9 mesi fa

Vittoria esterna sul campo di Mondragone per la Smile Basket Benevento

Primo piano

redazione 37 minuti fa

Scherma, la sannita Baldini rappresenterà la Campania al trofeo Coni Nazionale

redazione 5 ore fa

Nuova partnership tecnico-sportiva tra Miwa Energia Cestistica Benevento e Scuola Basket Città dei Ragazzi

redazione 8 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 11 ore fa

Basket, a San Giorgio del Sannio tante novità per il Memorial Don Costantino Frusciante

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content