Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

La Lega Pro e i club insieme per la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

La Lega Pro e le 60 società che partecipano al campionato Serie C NOW 2023/24 celebrano, insieme alla Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della FIGC, la Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità del 3 dicembre, proclamata dall’ONU nel 1992 con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inclusione e il rispetto dei diritti delle persone disabili.

La Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale della FIGC, fondata nel 2019, ha come obiettivo fondante lo sviluppo e la diffusione della pratica calcistica per le persone disabili e organizza una Competizione di calcio a 7 che attualmente vede la partecipazione di 180 squadre di 16 diverse Regioni e di oltre 2600 atlete ed atleti. Non a caso, lo slogan del torneo è “Il Calcio è di tutti!”.

In occasione delle partite della 16a giornata, previste nel prossimo weekend, verranno svolte negli stadi della Serie C NOW delle attività appositamente organizzate per l’evento. Sui maxischermi sarà proiettata una clip realizzata dalla DCPS, gli speaker leggeranno un messaggio dedicato e, dove possibile, sui campi da gioco sfileranno delegazioni composte da atleti appartenenti a club DCPS della zona, in alcuni casi direttamente affiliati alle squadre che poi saranno protagoniste della partita.

Il Presidente DCPS, Franco Carraro: “La Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale è lieta di sottolineare, insieme alla Lega Pro, l’importanza della Giornata mondiale dei diritti delle persone con disabilità, un’occasione fondamentale per diffondere il messaggio che, giorno dopo giorno, si propone di trasmettere la nostra Divisione: il calcio è di tutti e deve essere aperto a tutti, superando ogni pregiudizio e ogni barriera”.

“Sarà una giornata di festa, la 16a, per la Serie C NOW – dice il presidente della Lega Pro, Matteo Marani – perché grazie ai ragazzi della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale ci ricorderemo di quanto sia importante la responsabilità sociale, e di quanto possiamo fare insieme ai nostri club. C’è tanto da imparare da loro: la sana passione, l’allegria, la voglia di giocare solo per divertirsi. La Serie C NOW sarà in prima fila per confermare il diritto di fare calcio ad ogni soggetto che lo ama, portando con fierezza un messaggio di fair play e di inclusione sportiva e sociale.

Sarà un’occasione per ricordare a tutti i presenti l’importanza dell’abbattimento di ogni barriera, ideale e materiale, e di come la condivisione e la solidarietà si sposino perfettamente con la natura dello sport in generale e del calcio in particolare.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 3 ore fa

Benevento pronto a piazzare l’affondo decisivo: a breve l’incontro con il Rimini per Morra e Lamesta

redazione 10 ore fa

Strega, questione portiere: con Nunziante dodicesimo, ci sarà spazio solo per uno tra Paleari e Manfredini. O addirittura per nessuno

redazione 2 giorni fa

Kubica verso la cessione al KS Cracovia: dai polacchi una buona offerta al Benevento

redazione 6 giorni fa

Serie C, si parte il 25 agosto. Primo turno di Coppa Italia domenica 11 agosto

Dall'autore

redazione 3 ore fa

Benevento pronto a piazzare l’affondo decisivo: a breve l’incontro con il Rimini per Morra e Lamesta

redazione 7 ore fa

Per Manconi rilancia anche il Trapani: il bomber tiene duro, ha dato la sua parola al Benevento

redazione 8 ore fa

Accademia Volley, Antonio Libraro nuovo responsabile tecnico del Settore Maschile

redazione 10 ore fa

Strega, questione portiere: con Nunziante dodicesimo, ci sarà spazio solo per uno tra Paleari e Manfredini. O addirittura per nessuno

Primo piano

redazione 3 ore fa

Benevento pronto a piazzare l’affondo decisivo: a breve l’incontro con il Rimini per Morra e Lamesta

redazione 7 ore fa

Per Manconi rilancia anche il Trapani: il bomber tiene duro, ha dato la sua parola al Benevento

redazione 8 ore fa

Accademia Volley, Antonio Libraro nuovo responsabile tecnico del Settore Maschile

redazione 10 ore fa

Strega, questione portiere: con Nunziante dodicesimo, ci sarà spazio solo per uno tra Paleari e Manfredini. O addirittura per nessuno

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content