Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Auteri: ‘Gruppo straordinario. Trovata una grande quadra’. Ferrante: ‘Felicissimo per il gol’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Abbiamo avuto continuità nella gestione corale del gioco. Abbiamo aggredito, abbiamo rubato 7/8 palloni importanti, abbiamo costruito. Non siamo andati in sofferenza, davanti si sono mossi bene. Sono contento per la partita di Ferrante e per come si sono mossi gli attaccanti, Abbiamo trovato una grande quadra e chi ci vede giocare ci rispetta. Non viviamo di episodi”. Così mister Auteri commenta il netto successo contro il Latina.

Questione sterilità offensiva: “Ho cercato di tranquillizzare gli attaccanti: Ferrante lavora bene. Il gruppo si allena bene e questo è un buon viatico per il futuro. Siamo propositivi e costruiamo. Lanini ha fatto un recupero veloce, si è allenato ed è stato un po’ fuori. Avevamo tenuto conto del fatto che potesse non avere il ritmo per tutta la gara. E’ un giocatore importante con grandi doti balistiche”.

Sul rapporto con i tifosi: “I tifosi sono una parte importante. Io sono contento di questo feeling ritrovato. Con Juve Stabia e Avellino abbiamo fatto due ottime partite e i tifosi ci hanno applaudito. La squadra è cresciuta tanto, nonostante alcune piccole defezioni”.

La forza del gruppo: “Questo è un gruppo straordinario, con ottimi professionisti. C’è concorrenza, competizione leale, c’è fratellanza. E poi abbiamo qualità. Andiamo a giocare l’ultima di campionato, poi tireremo le somme”.

Gli avversari: “Il Latina è una squadra che gioca e non ti regala la palla facilmente. Ci sono momenti in cui non ti muovi coralmente a tempo: è successo a tratti nel primo e nel secondo tempo. Noi non possiamo essere dominanti sempre, ci sono anche gli altri. Il difetto che trovo? A volte non riusciamo a leggere bene le situazioni. Dovremmo imparare a leggere meglio, palleggiare un po’ in più senza fare incursioni su campo aperto, forzando la giocata”.

In conferenza stampa anche bomber Ferrante: “Sono felice per il gol dopo un momento difficile. E’ arrivato in casa. Ma sono felice soprattutto per l’abbraccio dei compagni e del direttore. Tutti mi sono stati vicino e hanno creduto in me. Ho lavorato tanto e ho pensato alla prestazione da fare. Il gol è anche arrivato in casa e sono ancora più felice”. Gol dedicato alla famiglia: “Mi sono sempre vicini”.

E sul periodo difficile, aggiunge: “In quei momenti devi lavorare tanto sulla testa per far passare prima possibile il periodo, sperando che possa arrivare presto la palla giusta. Non vedevo l’ora di segnare nuovamente. Grazie a tutti”.

Sul futuro: “Col Monopoli è stata una brutta sconfitta perché stavamo rincorrendo un sogno. Ci teniamo a fare bene e vogliamo raggiungere l’obiettivo. Cercheremo di dare il massimo, siamo un grande gruppo e dobbiamo rimanere uniti. Affrontando le partite come quella di oggi, riusciremo a giocarcela con tutte”.

Sui playoff: “L’anno scorso ho perso la semifinale col Cesena. Il piazzamento in classifica è importante, ma le partite sono difficili e devi giocare con la cattiveria. Meglio ci qualifichiamo e meglio è. Cercheremo di vincere a Catania per il piazzamento finale. Questa vittoria aumenta i rimpianti: con Juve Stabia e Avellino ci è mancato il gol. Adesso guardiamo avanti e cerchiamo di arrivare al nostro obiettivo in un’altra maniera”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 1 ora fa

Trasferta di Carrara: in mattinata il Gos, a seguire l’apertura della prevendita. Di 620 posti la capienza del Settore Ospiti

redazione 13 ore fa

Playoff serie C: semifinali alle 21, solo il ritorno della finale sarà alle 17.30

redazione 16 ore fa

Espulso durante Torres-Benevento: una giornata a Don Bolsius

redazione 1 giorno fa

Auteri: “Sofferto la loro fisicità ma siamo stati solidi e ordinati. Testa alla prossima”

Dall'autore

redazione 1 ora fa

Trasferta di Carrara: in mattinata il Gos, a seguire l’apertura della prevendita. Di 620 posti la capienza del Settore Ospiti

redazione 13 ore fa

Playoff serie C: semifinali alle 21, solo il ritorno della finale sarà alle 17.30

redazione 16 ore fa

Espulso durante Torres-Benevento: una giornata a Don Bolsius

redazione 1 giorno fa

Playoff serie C, ecco le semifinali: Avellino-Vicenza e Carrarese-Benevento

Primo piano

redazione 1 ora fa

Trasferta di Carrara: in mattinata il Gos, a seguire l’apertura della prevendita. Di 620 posti la capienza del Settore Ospiti

redazione 13 ore fa

Playoff serie C: semifinali alle 21, solo il ritorno della finale sarà alle 17.30

redazione 16 ore fa

Espulso durante Torres-Benevento: una giornata a Don Bolsius

redazione 1 giorno fa

Playoff serie C, ecco le semifinali: Avellino-Vicenza e Carrarese-Benevento

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content