Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Playoff, alla Carrarese il primo round: ora alla Strega non resta che vincere al Vigorito

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Un guizzo di Finotto fa felice la Carrarese. Sono i toscani ad aggiudicarsi l’andata di una semifinale che conoscerà soltanto domenica il suo epilogo. Vittoria meritata, ai punti. Ma pesa – eccome se pesa – la punizione inesistente dalla quale è nato l’unico gol del match.

Le scelte. Auteri non cambia uomini e sistema. Avanti col 3-4-3 con gli stessi interpreti delle ultime 3 gare e l’unica eccezione di Agazzi al posto dello squalificato Nardi. Allo stadio dei Marmi di Carrara stasera scendono in campo Paleari tra i pali, Berra, Capellini e Viscardi in difesa, Improta e Simonetti sulle corsie, Agazzi e Talia in mezzo, e Ciciretti-Perlingieri-Lanini tridente offensivo. Out Pastina e gli squalificati Nardi, Pinato e Bolsius. La Carrarese risponde con un 3-4-2-1 con Bleve in porta, Illanes, Di Gennaro e Imperiale trio di retroguardia, Zanon, Schiavi, Capezzi e Ciccone a centrocampo, Palmieri e Panico trequartisti dietro Finotto unico terminale offensivo.

Pronti-via ed è di Schiavi, al volo, la prima conclusione verso la porta: palla altissima. Come da previsioni sono i padroni di casa a spingere subito, collezionando corner che però non producono pericoli. Ma al 9’ serve già super Paleari per evitare il vantaggio degli azzurri: è bravo Zuelli a guadagnarsi lo spazio per calciare, il portierone giallorosso alza sopra la traversa. Al 21’, improvvisamente, la Strega spezza il monologo dei toscani: è bravissimo Perlingieri a lavorare un pallone in area di rigore e a servire Talia, il destro del centrocampista si spegne non lontano dal palo. L’episodio non vale il vantaggio ma dà fiducia ai ragazzi di Auteri che prendono campo. Al 34’ primo intervento di Bleve che accompagna in corner un sinistro da fuori scagliato da Viscardi. Al 39’ Carrarese a centimetri dal vantaggio con Palmieri che calcia da fermo, di mezza punta e quasi trova l’angolino con Paleari costretto alla preghiera. Sul cambio di fronte è Perlingieri a scaldare con un sinistro potente i guantoni di Bleve. È l’ultimo sussulto di una prima frazione di gioco che si conclude senza reti e con un conto pari per le occasioni.

Alla ripresa subito due cambi per la Carrarese: dentro Zanon e Belloni, fuori Grassini e Cicconi. Vuole più spinta Calabro che viene – quasi – subito ripagato. Proprio Belloni calcia a botta sicura a chiusura di un contropiede ma trova Berra sulla sua strada. Come nel primo tempo i toscani premono sull’acceleratore e allora riecco Paleari, bravo a respingere due conclusioni da fuori di Panico prima e Belloni poi. Soffre il Benevento e Auteri chiama fuori Lanini per Ciano. Al 61’, però, il match si sblocca. Su una punizione dalla trequarti – decisamente generosa – per i padroni di casa è bravo Imperiale a fare da sponda per Finotto che anticipa Paleari e fa esultare il “dei Marmi” anche se serve un lungo controllo al Var prima di ricominciare il match. Per reagire i sanniti si affidano agli ingressi di Ferrante e Starita. Ma al di là di qualche calcio d’angolo – su uno di questi Ferrante liscia una buona opportunità – gli affondi non spaventano la difesa azzurra. Il triplice fischio di De Angeli consegna dunque alla Carrarese il primo round della semifinale playoff. Una sconfitta che complica i piani della Strega ma c’è ancora un ritorno da giocare. Servirà la spinta del “Vigorito”. E un altro Benevento.

Carrarese-Benevento: 1-0

Carrarese (3-4-2-1): Bleve; Coppolaro, Di Gennaro, Imperiale; Grassini (46’ Zanon), Schiavi, Zuelli (78’ Capezzi), Cicconi (46’ Belloni); Palmieri (74’ Giannetti), Panico (88’ Morosini); Finotto. 

A disposizione: Mazzini, Tampucci, Illanes, Belloni, Boli, Cerretelli, Zanon, Della Latta, Capezzi, Sansaro, Capello, Morisini, Giannetti. 

Allenatore: Antonio Calabro

Benevento (3-4-3): Paleari; Berra, Capellini, Viscardi; Improta, Talia, Agazzi, Simonetti; Ciciretti (74’ Perlingieri), Perlingieri (74’ Ferrante), Lanini (55’ Ciano). 

A disposizione: Manfredini, Giangregorio, Rillo, Benedetti, Masciangelo, Terranova, Meccariello, Kubica, Karic, Carfora, Ciano, Ferrante, Marotta, Starita. 

Allenatore: Gaetano Auteri

Arbitro: Luca De Angeli di Milano

Assistenti: Andrea Bianchini di Perugia e Giorgio Ravera di Lodi (IV Ufficiale: Matteo Centi di Terni). Var: Valerio Marini di Roma 1, Avar: Francesco Meraviglia di Pistoia.

Ammoniti: 16’ Berra, 25’ Cicconi, 77’ Zuelli 

Marcatori: 61’ Finotto

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 16 minuti fa

Il Benevento alza il muro per i suoi gioielli: Monza su Perlingieri, Sassuolo su Capellini

redazione 24 ore fa

Strega, la prossima settimana via al totale rifacimento del manto in sintetico del campo Avellola

redazione 2 giorni fa

Festa da sogno a Formentera per il matrimonio dell’ex giallorosso Pippo Inzaghi e la sua Angela

redazione 2 giorni fa

Serie C, si parte il 25 agosto. Primo turno di Coppa Italia domenica 11 agosto

Dall'autore

redazione 16 minuti fa

Il Benevento alza il muro per i suoi gioielli: Monza su Perlingieri, Sassuolo su Capellini

redazione 20 ore fa

Rugby Benevento, lettera aperta al presidente Palumbo: ‘Sollecitiamo cambio di rotta e convocazione nuove elezioni’

redazione 22 ore fa

Il Tfn accoglie la richiesta di uno dei legali: udienza calcioscommesse rinviata all’11 luglio

redazione 23 ore fa

Il 28 giugno De Laurentiis a Telese Terme per l’inaugurazione del nuovo stadio

Primo piano

redazione 16 minuti fa

Il Benevento alza il muro per i suoi gioielli: Monza su Perlingieri, Sassuolo su Capellini

Giammarco Feleppa 18 ore fa

Da San Vitale a Pietrelcina per promuovere il turismo sostenibile: il 7 luglio torna ‘Pedalando sulle colline Beneventane’

redazione 20 ore fa

Rugby Benevento, lettera aperta al presidente Palumbo: ‘Sollecitiamo cambio di rotta e convocazione nuove elezioni’

redazione 22 ore fa

Il Tfn accoglie la richiesta di uno dei legali: udienza calcioscommesse rinviata all’11 luglio

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content