Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Strega: cinque portieri in ritiro, saranno campo e mercato a stabilire le gerarchie

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Per il ritiro i portieri dovrebbero essere addirittura cinque, se prima non si troverà una sistemazione a Lucatelli, reduce da un’altra annata da zero presenze (la seconda di fila). Per lui ci sono alcune squadre che hanno chiesto informazioni e quindi potrebbe andar via prima del 15 luglio. In ogni caso non ci sarebbe spazio per trattenerlo ed è anche ora che dimostri il suo valore disputando finalmente un campionato per intero, fosse pure di Serie D”.

Ne scrive Il Mattino che spiega come “Esposito e Nunziante sono i due talenti di cui si dice un gran bene, però è importante vederli all’opera. Per il primo il Campobasso continua ad insistere e lo rivuole anche la C, mentre per il campione d’Europa Under 17 si è arrivati ad un punto di svolta e bisogna decidere cosa fare. Manfredini di certo non è stato rinnovato per fare il titolare, ma è stato premiato per la sua fedeltà, per la serietà e per la sua capacità di essere uomo spogliatoio… ovviamente ad un costo più che contenuto”.

“Su Paleari – prosegue Il Mattino – continuano ad accavallarsi voci di interesse da parte di diverse compagini di B, ma finora non c’è stato nulla di concreto. Ad un primo approccio da parte della Juve Stabia, hanno fatto seguito quelli di Salernitana, Bari, Catanzaro e Spezia. In quest’ultimo caso però, le voci che si sono rincorse in Liguria sull’ingaggio da 400 mila euro sono totalmente infondate, in quanto il portiere in giallorosso percepisce uno stipendio annuo di poco superiore alla metà di codesta cifra. In tutto ciò Paleari rischia di fare la fine della “Bella di Torriglia”, che tutti la vogliono e nessuno se la piglia. Lui non ha chiesto di andar via ma è evidente che senza il prolungamento debba iniziare a guardarsi intorno”.

“Auteri – conclude l’articolo – e il suo staff saranno chiamati a dirimere anche questa concorrenza tra i pali: sarà il campo a decidere le gerarchie e a far capire se è opportuno puntare sulla linea verde oppure continuare sulla falsariga degli anni scorsi optando per i più esperti. Sempre a proposito di estremi difensori, domani visite e firma per Nicolò Manfredini che con il rinnovo annuale si appresta ad iniziare la sua sesta stagione con il Benevento. Dopo l’addio di Improta diventerà il giocatore di più lunga militanza in organico”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 9 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 12 ore fa

Koutsoupias al Catanzaro, è fatta: cessione a titolo definitivo con indennizzo e percentuale sulla rivendita

redazione 24 ore fa

Trattativa avanzata per Koutsoupias al Catanzaro: da limare gli ultimi dettagli

redazione 1 giorno fa

Strega, ecco tutti i 46 presenti in ritiro: squadra, staff tecnico, medici, magazzinieri e collaboratori

Dall'autore

redazione 2 ore fa

Scherma, la sannita Baldini rappresenterà la Campania al trofeo Coni Nazionale

redazione 6 ore fa

Nuova partnership tecnico-sportiva tra Miwa Energia Cestistica Benevento e Scuola Basket Città dei Ragazzi

redazione 9 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 12 ore fa

Basket, a San Giorgio del Sannio tante novità per il Memorial Don Costantino Frusciante

Primo piano

redazione 2 ore fa

Scherma, la sannita Baldini rappresenterà la Campania al trofeo Coni Nazionale

redazione 6 ore fa

Nuova partnership tecnico-sportiva tra Miwa Energia Cestistica Benevento e Scuola Basket Città dei Ragazzi

redazione 9 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 12 ore fa

Basket, a San Giorgio del Sannio tante novità per il Memorial Don Costantino Frusciante

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content