Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Strega, uscite: derby pugliese per Bolsius, Bruno vuole Alfieri e Sena, per Marotta intoppo stipendio

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Con i movimenti in entrata per adesso stoppati a causa del sovraffollamento in organico, tengono banco in principal modo le uscite. Finalmente comincia a muoversi qualcosa per molti calciatori che non rientrano nei piani”. Lo riporta Il Mattino che racconta come “per Marotta c’è sempre la richiesta dell’ambiziosa Puteolana, che sta costruendo una squadra giovane e vorrebbe che l’attaccante di origini partenopee facesse da chioccia. La destinazione sarebbe gradita al calciatore che non vorrebbe allontanarsi troppo dalla Campania, visto che dopo essersi nuovamente stabilito con la famiglia a Benevento, non ha più intenzione di lasciare una città dove si trova benissimo. L’intoppo è lo stipendio, che non è assolutamente alla portata del club flegreo (ma neppure di altre squadre di D o di seconda fascia in C), per cui l’unica soluzione sarebbe quella di un incentivo all’esodo da parte della società. Da quell’orecchio per ora, la dirigenza non ci sente”.

“Fioccano invece le richieste per Don Bolsius – rivela il quotidiano – che nonostante una stagione complicata e un minutaggio ridotto, ha segnato 3 reti in campionato più una in Coppa ed ha ancora diversi estimatori in terza serie. L’olandese ha l’imbarazzo della scelta: su di lui squadre del girone C, come Taranto e Cerignola, e del girone B, come Rimini e Torres. Il Benevento non ha ancora deciso se cederlo in prestito o a titolo definitivo, dipenderà dalla tipologia di proposte che arriveranno. Se partirà in prestito, gli si dovrà necessariamente allungare il contratto in scadenza al 30 giugno 2025. Bolsius sta facendo le opportune valutazioni insieme al suo agente e presto deciderà il da farsi”.

“Una squadra interessata – conclude Il Mattino – ce l’ha anche il centrocampista Vincenzo Alfieri, che lo scorso anno non è riuscito a replicare la grande stagione della Recanatese nel 2022/23. Su di lui ha messo gli occhi un beneventano doc, ovvero quell’Alessandro Bruno, allievo di Auteri, neo allenatore dell’Arzignano in C, al quale piace pure Sena, di cui per adesso il Benevento non intende privarsi visto che il club ha intenzione di farlo visionare in ritiro per capire se potrà stare in gruppo. Proprio Sena, che lunedì ha firmato il suo primo contratto da professionista, è uno dei calciatori più richiesti in assoluto del Benevento: ci sono almeno 5/6 squadre che gli hanno messo gli occhi addosso dopo due stagioni da protagonista assoluto in C con Casertana e Siracusa”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 8 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 11 ore fa

Koutsoupias al Catanzaro, è fatta: cessione a titolo definitivo con indennizzo e percentuale sulla rivendita

redazione 24 ore fa

Trattativa avanzata per Koutsoupias al Catanzaro: da limare gli ultimi dettagli

redazione 1 giorno fa

Strega, ecco tutti i 46 presenti in ritiro: squadra, staff tecnico, medici, magazzinieri e collaboratori

Dall'autore

redazione 1 ora fa

Scherma, la sannita Baldini rappresenterà la Campania al trofeo Coni Nazionale

redazione 6 ore fa

Nuova partnership tecnico-sportiva tra Miwa Energia Cestistica Benevento e Scuola Basket Città dei Ragazzi

redazione 8 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 11 ore fa

Basket, a San Giorgio del Sannio tante novità per il Memorial Don Costantino Frusciante

Primo piano

redazione 1 ora fa

Scherma, la sannita Baldini rappresenterà la Campania al trofeo Coni Nazionale

redazione 6 ore fa

Nuova partnership tecnico-sportiva tra Miwa Energia Cestistica Benevento e Scuola Basket Città dei Ragazzi

redazione 8 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 11 ore fa

Basket, a San Giorgio del Sannio tante novità per il Memorial Don Costantino Frusciante

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content