Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Pallavolo

Volley, l’Olimpia ritrova la vittoria e il sorriso

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Vittoria importantissima in chiave salvezza per le ragazze di Eliseo contro Castellana Grotte. Finalmente. Eh sì, era passato tanto ormai dall’ultimo sorriso in casa Olimpia Volley San Salvatore Telesino. Le ragazze di Eliseo nella quarta giornata di ritorno del campionato di serie B1 di pallavolo femminile sciorinano una prestazione sopra le righe contro una temibile Zero5 Castellana Grotte in una gara che aveva il sapore di una finale. Soprattutto per i punti pesantissimi in palio. Infatti, il lungo digiuno delle telesine aveva complicato un po’ la classifica che ora torna ad essere quantomeno più serena e l’obiettivo salvezza sempre più a portata di mano. 

Passo indietro per le pugliesi, invece, che non sono riuscite ad esprimere il loro gioco. Chiaro il punteggio: 3 a 0 per l’Olimpia (25-18, 25-12, 25-18, i parziali). Vittoria che fa piacere all’Olimpia ma inguaia le pugliesi. 

Le scelte 

Eliseo schiera il solito sestetto con Raquel Ascensao Silva opposta, Bacciottini in cabina di regia, Vanni e Marlene Ascensao Silva al centro e poi Milano e Russo a schiacciare e Luraghi libero. A disposizione: Picariello, Fuoco, Romano, Borrelli. Out Maresca. 

Coach Ciliberti manda in campo Bazzani opposta, Fabbo al palleggio, Avellini e Belotti centrali, Kohler e Soleti a schiacciare e Recchia libero. Spazio anche per Gulino e Penna mentre solo panca per  Alessandra Recchia e Fino.

La gara

Pronti via e l’Olimpia fa vedere subito che oggi non c’è spazio né per gli errori né per i cali di concentrazione. Le pugliesi partono invece malissimo e il tabellone fa subito registrare 5-1 per le padrone di casa. Castellana ha un sussulto con Bazzani, vera trascinatrice, e riesce a ribaltare il risultato (9-12). Ma c’è il ritorno dell’Olimpia che con Russo riesce a rimettere in carreggiata la gara (15-12) e a mandare in crisi la fase difensiva delle ospiti. Ogni speranza della Zero5 quindi si spenge e le ragazze di Eliseo prendono il sopravvento vincendo il set agevolmente 25-18.

Nel secondo parziale la Zero5 prova ad approcciare meglio ma dopo il 2 a 4 iniziale più nulla. Il 25-12 finale, la dice lunga sull’andamento della gara è il tabellone dice Olimpia 2 – Castellana 0. Nel terzo set prime fasi abbastanza equilibrate. L’Olimpia va avanti ma viene poi ripresa dalla Zero5 sul 13-13). Scampato il pericolo però le padrone di casa mettono la freccia e non concludono agevolmente la gara 25-18 e partita chiusa. Ora testa e gambe alla prossima, dove l’Olimpia affronterà la rivelazione del torneo, lo United Volley Pomezia, in una gara ad alto quoziente di difficoltà. 

Le reazioni 

In panchina finalmente felice anche il patron Antonio Campanile che ha voluto assistere al match da bordo campo: “La mia presenza in panca è parsa sicuramente anomala ai tanti che hanno affollato il Palazzetto. Volevo però dare un segnale importante alle ragazze. Un segnale di vicinanza e forza, ma anche di unità visto che venivamo da un momento non facile. A quanto pare è servito. Sicuramente sono contento della prestazione e di come abbiamo saputo reagire alla situazione. Questo però non deve portarci ora a cullarci sugli allori ma a tenere alta la guardia. Sabato a Pomezia ci aspetta una gara difficilissima da affrontare con tutta la concentrazione e voglia possibile. Se sarò in panchina anche alle altre? Non credo. Chi dello staff e della dirigenza fa ottimamente il suo lavoro”. 

Contento anche coach Eliseo: “felici di aver mosso la classifica – ha detto – ce lo meritavamo da un po’ ma complici degli infortuni e alcuni episodi purtroppo la vittoria era tarata ad arrivare. Sicuramente abbiamo visto una serie di miglioramenti sia dei singoli che del gruppo. Peccato che non siamo riusciti a prendere almeno un punto la settimana scorsa in Sicilia perché per tre set abbiamo giocato alla pari contro una squadra superiore. La vittoria contro Castellana ci consegna tre punti, morale e quella forza per continuare a migliorarsi ancora di più. Un grazie alle ragazze voglio farlo che sul piano tattico, anche per ovviare ad alcune carenze tecniche, si stanno mentalizzando cercando di dare il massimo con risposte positive”. 

Annuncio

Correlati

redazione 5 giorni fa

Serie B1: retrocede anche l’Olimpia Volley San Salvatore Telesino, ma si programma già il futuro

redazione 3 mesi fa

Volley B2, l’Accademia torna al successo nello scontro in chiave salvezza contro Cerignola

redazione 4 mesi fa

Olimpia Volley: tre colpi per inseguire la salvezza

redazione 4 mesi fa

Accademia e S.Maria di Costantinopoli: domani riprendono i corsi di minivolley

Dall'autore

sport 7 mesi fa

Basket femminile serie B, Catillo Benevento vs Fasano: RIGUARDA LA PARTITA

sport 7 mesi fa

Basket Serie B, Miwa vs Angri: RIGUARDA LA PARTITA

sport 7 mesi fa

Il talentuoso Cioffi in Nazionale, da Mastella i complimenti al ragazzo e alla Grippo

sport 7 mesi fa

Vittoria esterna sul campo di Mondragone per la Smile Basket Benevento

Primo piano

redazione 21 ore fa

Benevento-Triestina, Curva Sud superiore sold out. Una settantina di ticket acquistati dai tifosi ospiti

redazione 24 ore fa

Benevento-Triestina, la vigilia di Auteri: “Non giocheremo per gestire il doppio risultato. Pinato? Esagerate 4 giornate”

redazione 1 giorno fa

Miwa Energia Cestistica Benevento: focus sulle giovanili

Christian Frattasi 2 giorni fa

Foiano di Val Fortore in festa. Giornata storica per la partenza del Giro: dopo 91 anni ritorna la corsa rosa

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content