Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Pallavolo

Volley B1, l’Olimpia batte Catania e fa festa nell’ultima di campionato

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Vittoria e campionato chiuso con il sorriso per l’Olimpia Volley San Salvatore Telesino che regola per tre set a zero (25-19, 29-27, 25-22, i parziali) l’Hub Ambiente Catania. Ottima la prova delle ragazze di Eliseo che a fine gara incassano l’applauso del numeroso e folto pubblico di casa che in questa stagione, seppur travagliata, non ha mai abbandonato la formazione di casa. Unico neo di giornata l’infortunio di Karol Milano in fase di riscaldamento e il ricorso alle cure mediche per un forte trauma distorsivo al ginocchio. Per fortuna però solo tanto spavento per la giovane atleta che ha dimostrato in questo torneo, nonostante fosse al debutto in categoria, di avere tecnica e grinta ma anche ampi margini di miglioramento. Insomma, l’ultimo acuto di questo girone E di Serie B1 coincide anche con il balzo in classifica, purtroppo ininfluente per l’Olimpia e l’ormai matematica retrocessione per le siciliane, ultime in classifica.

Le scelte

Coach Eliseo come detto deve fare a meno a pochi minuti dal match di Karol Milano. Rivoluziona la formazione inserendo Picariello al centro al fianco di Vanni spostando Marlene Ascensao Silva in banda con Russo. Al palleggio la solita capitan Bacciottini, Luraghi libero e Marlene Ascensao Silva da opposto. A disposizione Romano, Maresca, Fuoco, Borrelli.

Coach Giuffrida schiera invece Beltrani, Luzzi, Minervini, Mercieca, Carnazzo, Sant’Ambrogio, Di Fabio (L), Foti, Emmi, Bisicchia, Altavilla, Mastroeni.

La gara

Pronti via e la Forex prende subito il comando della gara. Il vantaggio acquisto, soprattutto grazie alle bordate di Russo e alla solidità del muro/difesa appare fin dalle prime battute, seppur non eccessivo, quantomeno incolmabile per le ospiti. La gara scorre via piacevole con ottime trame di gioco da parte dell’Olimpia che chiude il parziale con un netto 25 a 19. Nel secondo set la musica cambia. L’Hub Ambiente Catania scende in campo con altro piglio e mette un po’ in difficoltà le padrone di casa che speravano in una meno accanita e strenua resistenza. Infatti, l’Hub Ambiente ha più volte la possibilità di riaprire la gara ma le ragazze di Eliseo sono state brave a non perdere la bussola e a restare attaccate alle ospiti. L’equilibrio regna sovrano fino al sorpasso delle etnee capaci di portarsi sul 21 a 24. L’Olimpia non si scompone: annulla tre set ball, pareggia i conti e porta il set ai vantaggi. Qui l’Olimpia tira fuori tutta l’esperienza e conquista il set – annullando altri due set ball – con il definitivo 29 a 27. Nel terzo set le siciliane non accennano alcuna resa. L’Olimpia invece vuole chiudere la pratica quanto prima e i cambi apportati da Eliseo con Romano e Fuoco e Maresca al posto di Bacciottini al palleggio non stravolgono l’assetto. Anche in questo caso si va punto a punto fino sul finale quando le ragazze di Eliseo riescono a mantenere a distanza le etnee e a chiudere la pratica sul 25 a 22. Nel post gara, festa e passerella finale per le atlete che si sono godute tutto il calore del pubblico. Applausi anche per Catania che già retrocessa è giunta nel Sannio per giocare la sua gara senza timore reverenziale.

Le reazioni

A fine gara a parlare è il patron Antonio Campanile: “felici di chiudere questo campionato con due vittorie che fanno morale e ci ripagano di tutti gli sforzi fatti in una stagione difficile. Abbiamo dimostrato di essere competitivi e di poter tenere il passo di tutte le grandi squadre, peccato non aver avuto un pizzico di fortuna. Ringrazio sponsor e staff tecnico, tutta la dirigenza e le atlete. Ora qualche giorno di stacco, ci servirà per tirare il fiato e ricaricare le pile. Poi analizzeremo la stagione e inizieremo a programmare la prossima. Un grazie anche a tutto San Salvatore che come sempre ci abbraccia e ci sostiene in ogni gara. Siamo orgogliosi di portare in giro per l’Italia il nome del nostro paese”.

Riflessione post gara anche per coach Francesco Eliseo ormai vero perno dell’Olimpia e top player della formazione telesina. “Eravamo partiti in un modo e con obiettivi diversi – ha detto – poi ci siamo dovuti adattare alle vicissitudini e fare ci necessità virtù, vista anche la sfortuna che ci ha accompagnati per un certo periodo. Sono molto felice di aver comunque raggiunto una salvezza con molte ragazze che per la prima volta giocavano in questa categoria e questo vuol dire che il lavoro in palestra è stato fatto e che l’obiettivo o della vittoria o della crescita delle ragazze è stato raggiunto. Nonostante tutto in tante partite abbiamo dimostrato di saper giocare e di giocare bene”. E sul futuro chiarisce: “A San Salvatore mi sento bene, qui sono a casa e questa è la mia famiglia da 4 anni. A bocce ferme tireremo le somme e sono sicure che troveremo tutti gli accordi che vanno trovati. La voglia di restare è immutata”.

Annuncio

Correlati

redazione 2 settimane fa

Serie B1: retrocede anche l’Olimpia Volley San Salvatore Telesino, ma si programma già il futuro

redazione 4 mesi fa

Volley B2, l’Accademia torna al successo nello scontro in chiave salvezza contro Cerignola

redazione 4 mesi fa

Olimpia Volley: tre colpi per inseguire la salvezza

redazione 5 mesi fa

Accademia e S.Maria di Costantinopoli: domani riprendono i corsi di minivolley

Dall'autore

sport 7 mesi fa

Basket femminile serie B, Catillo Benevento vs Fasano: RIGUARDA LA PARTITA

sport 7 mesi fa

Basket Serie B, Miwa vs Angri: RIGUARDA LA PARTITA

sport 7 mesi fa

Il talentuoso Cioffi in Nazionale, da Mastella i complimenti al ragazzo e alla Grippo

sport 7 mesi fa

Vittoria esterna sul campo di Mondragone per la Smile Basket Benevento

Primo piano

redazione 10 ore fa

Strega, parte col botto la prevendita ospiti per Carrara: in un’ora e mezza superata quota 200 tagliandi acquistati dai tifosi giallorossi

redazione 12 ore fa

L’IC “G. Moscati” alle fasi nazionali delle competizioni studentesche di tag Rugby

redazione 12 ore fa

Carrarese-Benevento: al via la prevendita. Ecco tutte le info per i tifosi giallorossi

redazione 13 ore fa

Semifinale playoff: Carrarese-Benevento, arbitra De Angeli di Milano

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content