Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Strega, da Acampora a Moncini: nessuna offerta concreta. Stesso discorso per chi non rientra nel progetto

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

I vari Acampora, Viviani, Moncini, Masciangelo, Paleari, Koutsoupias non hanno ancora offerte concrete, perché il mercato, nonostante si sia aperto ufficialmente, è ancora in stallo e nessuno si sta lanciando in acquisti folli.

Tanto più che di soldi ne stanno girando davvero pochi e tutti si stanno uniformando al momento di austerity. Per fare un esempio, l’interesse di cui si parla per Moncini da parte della Reggiana non si è ancora tradotto in una offerta ufficiale e non è andato al di là di una semplice chiacchierata tra i due direttori Goretti e Carli. Il centravanti partirà soltanto nel caso in cui ci sia una proposta aderente al suo valore e non prima che il club sannita si sia cautelato con l’innesto di un altro bomber.

Stesso discorso per Acampora: il suo procuratore in mano non ha nulla, solo timidi tentativi d’approccio. Idem per Viviani, Masciangelo, Koutsoupias. Per quest’ultimo il suo agente Giuffredi ha detto che vorrebbe portarlo via da Benevento, ma chiunque vuole rilevarne il cartellino dovrà mettere sul piatto una cifra non inferiore agli 800 mila euro per i quali grava ancora sul bilancio.

Discorso diverso per quelli che non rientrano nei piani per i quali Carli non avrà nulla a pretendere. L’importante è scrollarsi di dosso gli ingaggi faraonici di Letizia, Schiattarella, Improta, Veseli. Ma anche in questo caso, l’impostazione rigida della società non permette addii in tempi rapidi. Niente incentivi all’esodo e compartecipazione al pagamento degli emolumenti, per cui sarà difficile piazzarli.

Singolare il caso di Kubica, per il quale si sta cercando di trovare una sistemazione, ma il direttore tecnico è stato chiaro: il Benevento non metterà un euro per coprire parte dello stipendio del polacco, che a questo punto partirà per il ritiro con gli altri. Per Letizia hanno preso informazioni Feralpi Salò e Brescia, ma i 450 mila euro di stipendio biennale (900 netti, quasi 1,6 milioni lordi) spaventano anche l’ambiziosa neopromossa e le rondinelle. Tutto tace per Schiattarella, Improta (la richiesta del Cosenza per lui non è mai esistita) e Veseli.

Annuncio

Correlati

redazione 7 ore fa

Strega, parte col botto la prevendita ospiti per Carrara: in un’ora e mezza superata quota 200 tagliandi acquistati dai tifosi giallorossi

redazione 8 ore fa

Carrarese-Benevento: al via la prevendita. Ecco tutte le info per i tifosi giallorossi

redazione 14 ore fa

Trasferta di Carrara: in mattinata il Gos, a seguire l’apertura della prevendita. Di 620 posti la capienza del Settore Ospiti

redazione 1 giorno fa

Playoff serie C: semifinali alle 21, solo il ritorno della finale sarà alle 17.30

Dall'autore

sport 7 mesi fa

Basket femminile serie B, Catillo Benevento vs Fasano: RIGUARDA LA PARTITA

sport 7 mesi fa

Basket Serie B, Miwa vs Angri: RIGUARDA LA PARTITA

sport 7 mesi fa

Il talentuoso Cioffi in Nazionale, da Mastella i complimenti al ragazzo e alla Grippo

sport 7 mesi fa

Vittoria esterna sul campo di Mondragone per la Smile Basket Benevento

Primo piano

redazione 7 ore fa

Strega, parte col botto la prevendita ospiti per Carrara: in un’ora e mezza superata quota 200 tagliandi acquistati dai tifosi giallorossi

redazione 8 ore fa

L’IC “G. Moscati” alle fasi nazionali delle competizioni studentesche di tag Rugby

redazione 8 ore fa

Carrarese-Benevento: al via la prevendita. Ecco tutte le info per i tifosi giallorossi

redazione 10 ore fa

Semifinale playoff: Carrarese-Benevento, arbitra De Angeli di Milano

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content