Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Senza idee e senza grinta: Benevento asfaltato a Monopoli

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Una lezione di calcio. Il Monopoli di Tomei strapazza il Benevento di Andreoletti. Senza grinta, senza corsa, senza idee la prestazione dei sanniti. Se il pari interno con il Giugliano era suonato come un campanello d’allarme, la disfatta in terra pugliese echeggerà a lungo nell’ambiente giallorosso. 

Giallorossi in campo con una sola novità rispetto al match con il Giugliano: è Bolsius ad affiancare Marotta in avanti e non Ciano. Inverte gli esterni, però, Andreoletti che schiera a piede invertito Masciangelo e Improta. 

Pronti via e il Monopoli già festeggia: al 4’ Borello trova di tacco Iaccarino, la difesa giallorossa non lo affronta e il giovane cresciuto nelle giovanili del Napoli avanza e la piazza comodamente all’angolino. Non subiva gol da sei gare esterne la Strega ma rischia di prenderne due in un quarto d’ora: è la bandierina alta a frenare gli entusiasmi di Starita, beccato in offside. L’episodio che conferma il buon avvio dei padroni di casa che rischiano tanto con la costruzione dal basso ma poi creano pericoli dalla metà campo in su. Ne sa qualcosa Paleari che al 21’ fatica a mettere in corner un destro di Vassallo. Il Benevento fatica a costruire ma colleziona corner. E proprio dalla bandierina, al 28’, arriva la prima occasione per il pari: Improta di testa prova a bissare la prodezza di Messina ma stavolta la traversa gli nega il gol, sulla respinta ci prova Pastina ma la difesa di casa salva sulla linea. Resterà l’unico pericolo degli ospiti nei primi 45’ di gioco. Troppo poco. Alla ripresa delle ostilità resta deluso chi si aspettava novità da Andreoletti che si limita (seppur con colpevole ritardo) all’ovvio, riportando Masciangelo a sinistra e Improta a destra. Non cambia nulla, l’allenatore bergamasco e anche i suoi non cambiano atteggiamento. Ne approfitta subito il Monopoli che brinda subito al raddoppio: Starita da due passi raccoglie l’assist e trafigge Paleari. Secondo schiaffo e primo cambio: c’è Ciciretti per Talia. Ci pensa ancora Starita, al 56’ a ribadire la superiorità dei biancoverdi: destro all’angolino e partita in archivio. Arriva invece al 64’ la prima conclusione a porta su azione manovrata della Strega: il sinistro di Ferrante – gettato nella mischia assieme a Ciano – è facile per Perina. Ancora il bomber argentino- a secco da un’eternità – ci prova di testa ma la palla si perde alta sulla traversa. Di El Kaouakibi gli ulteriori tentativi di alleggerire un passivo che in realtà fotografa bene la differenza tra le due prestazioni. Ed è questo il dato che fa più riflettere. E su cui lavorare. A testa basta perché oggi non c’è nulla da salvare.

Monopoli: Perina; Viteritti, Fazio, Ferrini, Cristallo; Vassallo (76′ Hamlili), Iaccarino; Borello, Starita (76′ Peschetola), D’Agostino (83′ De Santis); Spalluto. A disposizione: Alloj, Botis, Di Benedetto, Cargnelutti, Fornasier, De Paoli, Santaniello, De Risio, Piarulli, Simone, De Santis, Hamlili, Mazzotta, Riccardi, Peschetola. 

Allenatore: Tomei

Benevento: Paleari; El Kaouakibi, Capellini, Pastina (71′ Terranova); Masciangelo (71′ Benedetti), Talia (51′ Ciciretti), Agazzi, Improta; Karic, Bolsius (60′ Ciano); Marotta (60′ Ferrante). A disposizione: Nunziante, Manfredini, Benedetti, Alfieri, Kubica, Ciano, Ferrante, Berra, Viscardi, Sorrentino, Terranova, Tello, Rossi, Ciciretti.

Allenatore: Andreoletti

Arbitro: Emmanuele di Pisa. Assistenti: Marchetti di Trento e Catani di Fermo. Quarto ufficiale: Lascaro di Matera 

Ammoniti: 29’ Capellini, 61’ Pastina, 74′ Ciano, 75′ Iaccarino, 78′ Vitteriti

Marcatori: 4’ Iaccarino, 47’ Starita, 57’ Starita 

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 10 ore fa

Il Benevento è già sul mercato: priorità all’attacco, in arrivo tre rinforzi oltre alla probabile conferma di Ciciretti

redazione 20 ore fa

Strega, Auteri pronto a ripartire dal 4-3-3 visto contro la Carrarese: mercato orientato su quel sistema di gioco

redazione 1 giorno fa

Benevento Calcio, attività sospese dal 14 al 30 giugno. Il ritiro a Roma dal 15 luglio al 4 agosto

redazione 2 giorni fa

Strega, 33 calciatori in rosa più 6/7 rinforzi: significa mandarne via almeno 15, una bella gatta da pelare

Dall'autore

redazione 6 ore fa

Secondo innesto per il Benevento 5, c’è Giorgio Luberto tra i pali: “Qui per stupire”

redazione 10 ore fa

Il Benevento è già sul mercato: priorità all’attacco, in arrivo tre rinforzi oltre alla probabile conferma di Ciciretti

redazione 15 ore fa

I Bersaglieri Sanniti touch accedono alle finali nazionali di Calvisano

redazione 19 ore fa

Pallamano, 9 sanniti campioni d’Italia U20 con la Jomi Salerno e la Handball Lanzara

Primo piano

redazione 6 ore fa

Secondo innesto per il Benevento 5, c’è Giorgio Luberto tra i pali: “Qui per stupire”

redazione 10 ore fa

Il Benevento è già sul mercato: priorità all’attacco, in arrivo tre rinforzi oltre alla probabile conferma di Ciciretti

redazione 15 ore fa

I Bersaglieri Sanniti touch accedono alle finali nazionali di Calvisano

redazione 19 ore fa

Pallamano, 9 sanniti campioni d’Italia U20 con la Jomi Salerno e la Handball Lanzara

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content