Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Basket

Basket B Interregionale, Miwa all’ultimo respiro con l’Adria Bari: parte male, si riprende, soffre e vince sulla sirena

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

La Miwa Energia Cestistica Benevento chiude il girone di andata con una vittoria importantissima sull’Adria Bari. Un successo che arriva all’ultimo respiro con un canestro di Ferretti al gong, dopo una partita rocambolesca iniziata con diverse difficoltà. Con questi punti preziosissimi, i sanniti allungano la striscia di risultati positivi con la terza vittoria consecutiva in cascina e ora andranno a Corato con il morale alle stelle.

L’Adria parte forte con Lupo, il lituano Meistas e Callara, quest’ultimo top player del roster rossonero con una media punti a partita davvero importante. La Miwa insegue con affanno, a volte mostrando difficoltà nella manovra, soffrendo la fisicità dei baresi, che riescono a portarsi anche sul +12. Per i sanniti diversi gli intoppi in questo primo quarto: in primis gestione della palla e fase realizzativa da rivedere. (16-26)

Nel secondo quarto proseguono i problemi in attacco con gli ospiti, molto concreti e cinici a canestro, che scappano sul +16. I padroni di casa perfezionano la fase difensiva con grande intensità e rosicchiano punti per cercare di rientrare in gara. Spasojevic, Puca e Garcia – con tre triple strepitose – suonano la carica per la rimonta a fine primo tempo, riportando quasi in parità i cinghiali dopo un inizio difficilissimo. (41-44)

Ed è il secondo tempo a sancire il cambio di passo a favore dei biancocelesti: dopo essere stati sotto di molto, i ragazzi di coach Parrillo, sulle ali dell’entusiasmo, ribaltano il risultano e si portano per la prima volta in vantaggio. Sul parquet del Palatedeschi è un’altra Miwa: Ndour giganteggia a rimbalzo, mentre la tripla di Vittorio Lazzari, che firma il +7, certifica il netto cambiamento dei beneventani che ora dettano tempi e gioco. L’Adria si ritrova invece frastornata da questa evoluzione repentina del match. (60-54)

L’ultimo quarto inizia con una magia di Taylor Garcia che permette ai sanniti di allungare sul +11. I beneventani sembrano rigenerati e una squadra completamente differente, per carattere e personalità, rispetto a quella della prima fase. Meistas prova a tenere in gara i suoi sfruttando il fisico, ma i biancocelesti vogliono chiudere in bellezza il girone di andata e ripartire da Corato con ulteriori consapevolezze.

Gli ultimi secondi sono davvero al cardiopalma: Callara dimostra di essere un big e trascina i suoi con due triple incredibili che segnano nuovamente il vantaggio dei baresi. Fino al canestro liberatorio di Ferretti all’ultimo respiro che fa esplodere il palazzetto. Nel finale anche le proteste di Morzillo, ma il suo tiro vincente è ben oltre il suono della sirena (72-71)

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 7 ore fa

Dalla Miwa Benevento a Bolzano: nuova avventura per coach Valentina Calandrelli

redazione 8 ore fa

Basket, finali nazionali Uisp: inizia l’avventura della Mata Leão Benevento. Stasera sfida ostica contro Firenze

redazione 3 giorni fa

Basket, prime novità in casa Miwa Energia Cestistica Benevento: addio a coach Calandrelli. Walter Zullo nuovo vicepresidente

redazione 4 giorni fa

Basket, finali UISP: la Mata Leão in partenza per Rimini con il sogno scudetto

Dall'autore

Giammarco Feleppa 2 settimane fa

Auteri: ‘La Carrarese parte dal vantaggio, ora sta a noi ribaltarlo. Faremo una grande partita supportati dai tifosi’

Giammarco Feleppa 1 mese fa

La tecnologia al servizio dello sport: Palazzo Mosti sigla accordo con BeChamp per monitoraggio dati e prestazioni giovani

Giammarco Feleppa 2 mesi fa

Basket, la Miwa non fa sconti a nessuno: Castanea ko all’overtime. I sanniti chiudono la stagione con una bella vittoria

Giammarco Feleppa 2 mesi fa

Basket: Playout, la Catillo Benevento vince gara3 e conquista la salvezza in serie B

Primo piano

redazione 2 ore fa

Futsal serie C2, il Calvi riconferma Abele come preparatore dei portieri

redazione 3 ore fa

Strega, a breve colloquio con l’agente di Ciciretti per il rinnovo. Come esterno offensivo piace Marras del Cosenza

redazione 6 ore fa

No secco del Benevento alla buonuscita chiesta da Andreoletti: se vuole il Padova, deve rescindere senza nulla a pretendere

redazione 7 ore fa

Dalla Miwa Benevento a Bolzano: nuova avventura per coach Valentina Calandrelli

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content