Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Basket

Basket D2, la Smile Benevento riceve in casa la capolista Arzano

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Importante impegno casalingo per la Ditar Diagnostica Smile Benevento che domenica pomeriggio alle ore 17.30 al Palatedeschi di Benevento riceverà la visita della capolista basket Arzano, gara valevole per la nona giornata del girone di andata del campionato D2 di pallacanestro.

Partita non facile per i ragazzi allenati da Pietro Iarriccio, chiamati ad una prestazione importante per rilanciarsi dopo due ko consecutivi . Ci sono da valutare le condizioni del play Cavuoto, ancora in forse per l’impiego di domenica. Sicuramente ci sarà il debutto in casa gialloblù dell’atleta Nicola Servidei ultimo acquisto della compagine beneventana, ala grande di un metro e novantacinque, che è già a disposizione e si sta allenando col il resto del gruppo da due settimane. Un tassello importante che sicuramente porterà a tutto il team non solo un apporto tecnico notevole, ma anche tanta esperienza.

“Credo che con l’acquisto di Nicola Servidei – spiega coach Iarriccio – possiamo alzare notevolmente il nostro livello di gioco, sicuramente avrò a disposizione più rotazioni in un reparto dove fino ad oggi abbiamo un po’ sofferto. Conosco Nicola da tanto tempo quando era ancora un ragazzino, e sono davvero felice che si sia unito a noi, non solo per il valore tecnico che porterà alla nostra squadra, ma soprattutto per la persona perbene che è.

Spero di recuperare Matteo Cavuoto, anche se non al 100%, perché ha dimostrato fino ad oggi di essere un giocatore fondamentale per la nostra squadra , ed infatti nelle due partite senza di lui siamo andati in sofferenza, anche per le poche rotazioni nel reparto esterni , dovendo chiedere grandi sacrifici , anche di minutaggio al resto del gruppo, non dimenticandosi anche le assenze di Cuozzo e Zeoli.

La nostra idea – prosegue il coach – è di fare un buon campionato, senza essere assillati troppo dal risultato, consapevoli comunque di essere un’ottima squadra , ma a volte l’idea di dover vincere a tutti costi, non sempre fa lavorare serenamente. I ragazzi, nessuno escluso, hanno tutta la mia fiducia e quella della società, e sono sicuro che da qui alla fine del campionato cresceranno in maniera evidente sotto tutti i punti di vista.

Mi aspetto per domenica una prova di carattere da parte di tutto il gruppo , al di là del risultato finale, voglio tornare a vedere negli occhi dei miei ragazzi la voglia e la grinta che hanno contraddistinto le prime sei giornate di campionato”, conclude Iarriccio.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 8 ore fa

Dalla Miwa Benevento a Bolzano: nuova avventura per coach Valentina Calandrelli

redazione 9 ore fa

Basket, finali nazionali Uisp: inizia l’avventura della Mata Leão Benevento. Stasera sfida ostica contro Firenze

redazione 3 giorni fa

Basket, prime novità in casa Miwa Energia Cestistica Benevento: addio a coach Calandrelli. Walter Zullo nuovo vicepresidente

redazione 4 giorni fa

Basket, finali UISP: la Mata Leão in partenza per Rimini con il sogno scudetto

Dall'autore

redazione 1 ora fa

Benevento, risoluzione consensuale con mister Andreoletti e il preparatore Molteni

redazione 3 ore fa

Futsal serie C2, il Calvi riconferma Abele come preparatore dei portieri

redazione 5 ore fa

Strega, a breve colloquio con l’agente di Ciciretti per il rinnovo. Come esterno offensivo piace Marras del Cosenza

redazione 8 ore fa

No secco del Benevento alla buonuscita chiesta da Andreoletti: se vuole il Padova, deve rescindere senza nulla a pretendere

Primo piano

redazione 1 ora fa

Benevento, risoluzione consensuale con mister Andreoletti e il preparatore Molteni

redazione 3 ore fa

Futsal serie C2, il Calvi riconferma Abele come preparatore dei portieri

redazione 5 ore fa

Strega, a breve colloquio con l’agente di Ciciretti per il rinnovo. Come esterno offensivo piace Marras del Cosenza

redazione 8 ore fa

No secco del Benevento alla buonuscita chiesta da Andreoletti: se vuole il Padova, deve rescindere senza nulla a pretendere

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content