Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Sguera sul derby: ‘Disparità di trattamenti su controlli allo stadio e sanzioni dal Giudice Sportivo’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Sì, è vero: nel calcio si vince e si perde (in realtà esiste anche il pareggio). Ma Benevento e i Beneventani in termini di civiltà, sportività e rispetto vincono sempre. La pazienza, però, ha un limite e questo limite negli ultimi giorni è stato abbondantemente superato”. Così in una nota stampa Vincenzo Sguera, consigliere comunale a Benevento e segretario provinciale di ‘Azione’ per il Sannio.

“Ha davvero dell’incredibile quanto accaduto allo stadio ‘Vigorito’ domenica sera così come nei giorni seguenti. ‘Disparità’ la parola d’ordine. Disparità tra l’accortezza e la scrupolosità con cui sono stati controllati i tifosi di casa nel pre-partita tra Benevento e Avellino (eppure neanche ho memoria dell’ultima volta in cui si sono verificati incidenti allo stadio sannita) e l’imprudenza che ha concesso ad alcuni facinorosi di sponda biancoverde di introdurre all’interno dell’impianto una sorta di ‘Santa Barbara’. Abbiamo così assistito allo ‘spettacolo’ di petardi esplosi a poca distanza dai bambini, evidentemente rimasti spaventati dall’esperienza”.

“Ma di ‘disparità’ si è dimostrato essere campione anche il Giudice Sportivo della Lega C. Una giornata di chiusura della curva sud dell’Avellino e mille euro di multa il ‘conto’ che pagheranno gli irpini. Tutto qua? Proprio sicuri sia questa la sanzione giusta a evitare che possano verificarsi in futuro episodi simili a quelli del ‘Vigorito’? D’altra parte, invece, al Benevento Calcio è stata inflitta una multa di 2mila euro, addirittura il doppio di quella comminata alla società irpina. Roba da marziani”.

“In questo quadro – conclude Sguera – dispiace anche constatare che da Avellino non sia giunta una sola parola di condanna per quanto accaduto a Benevento. Né dai vertici della società biancoverde né dalle istituzioni. Una caduta di stile che magari non sottrarrà punti alla graduatoria dei lupi ma che nella classifica della credibilità fa fare tanti passi indietro a diversi personaggi che pure da queste parti, ogni tanto, si presentano”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 2 mesi fa

Strega, Auteri sceglie il 3-4-1-2 e schiera Pinato alle spalle di Perlingieri e Ciciretti. Capellini e Talia titolari

redazione 2 mesi fa

Strega, Auteri deve sciogliere l’ultimo dubbio per il derby di Avellino: Ciciretti nel tridente o Pinato con due punte

redazione 2 mesi fa

Lo strano caso del Partenio-Lombardi: uno dei pochi stadi in cui i posti del Settore Ospiti sono al minimo sindacale

redazione 2 mesi fa

Derby di Avellino, la prevendita ospiti non inizierà prima di domani pomeriggio: il Gos si riunisce venerdì mattina

Dall'autore

redazione 2 ore fa

Il Benevento alza il muro per i suoi gioielli: Monza su Perlingieri, Sassuolo su Capellini

redazione 21 ore fa

Rugby Benevento, lettera aperta al presidente Palumbo: ‘Sollecitiamo cambio di rotta e convocazione nuove elezioni’

redazione 23 ore fa

Il Tfn accoglie la richiesta di uno dei legali: udienza calcioscommesse rinviata all’11 luglio

redazione 1 giorno fa

Il 28 giugno De Laurentiis a Telese Terme per l’inaugurazione del nuovo stadio

Primo piano

redazione 2 ore fa

Il Benevento alza il muro per i suoi gioielli: Monza su Perlingieri, Sassuolo su Capellini

Giammarco Feleppa 19 ore fa

Da San Vitale a Pietrelcina per promuovere il turismo sostenibile: il 7 luglio torna ‘Pedalando sulle colline Beneventane’

redazione 21 ore fa

Rugby Benevento, lettera aperta al presidente Palumbo: ‘Sollecitiamo cambio di rotta e convocazione nuove elezioni’

redazione 23 ore fa

Il Tfn accoglie la richiesta di uno dei legali: udienza calcioscommesse rinviata all’11 luglio

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content