Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Auteri e il match con il Brindisi: “Guai a sbagliare atteggiamento. Nardi? Ci dà qualcosa in più. Con Karic parlerò la prossima settimana”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

VIgilia di campionato per il Benevento Calcio. Domani pomeriggio (calcio d’inizio alle 14) la Strega ospiterà il Brindisi al “Ciro Vigorito”. A presentare il match, come di consueto, è stato l’allenatore Gaetano Auteri. I passaggi più significativi della sua conferenza stampa:

Mercato
Menomale che è finito. Nardi completa il nostro centrocampo, ha caratteristiche che altri nostri giocatori non hanno. Karic? Aveva espresso un desiderio ed è stato messo un po’ in disparte. Gli parlerò la prossima settimana e dovrà dirci se si sente di far parte del progetto. Per domani non è convocato.

Agazzi
Sta bene. Ha avuto una piccola distorsione ma una cosa lievissima, è pienamente disponibile. 

Attacco
Ho dei grandi dubbi. Ma non dimentichiamo che ho 5 cambi. Ciano aveva preso un pestone e lo abbiamo tenuto un po’ a riposo ma sta bene. Così come sta bene Ciciretti.

Brindisi 
Guai a essere superficiali o supponenti. Nel girone di ritorno le squadre che devono salvarsi fanno di tutto per fare punti. Troveremo un Brindisi determinato e concentrato. Dovremo essere bravi e crescere sia mentalmente che come collettivo. Guai a non avere la giusta attenzione: non possiamo sbagliare.

Gestione del vantaggio
Mi preoccuperebbe se avessimo cambiato atteggiamento. Ma non è stato così. Rigore Casertana e gol del Taranto figli del caso e non della pressione degli avversari.

Terranova 
Sta crescendo ma anche Capellini ha fatto bene quindi escludo avvicendamento adesso.

Esterno destro
Simonetti può giocare dappertutto. La rosa è composta bene e ho tante possibilità, dipende poi dalle partite che non sono mai tutte uguali

Lanini e Starita
Stanno crescendo, li ho visti decisamente meglio in settimana. A Taranto non siamo stati bravi noi a trovarli

Meccariello
Se tutto va bene tra un mesettino potrebbe essere pienamente disponibile. 

Kubica 
Con lui ho parlato, non è convinto di poter giocare in attacco. Ma fa parte del progetto perchè non ha mai chiesto di andare via. Parliamo comunque di un ragazzo straordinario ed educatissimo.

Masciangelo
Masciangelo ha recuperato. Chi sarà scelto domani tra lui e Benedetti non è perchè più forte degli altri. Anche Simonetti può giocarci lì. 

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 6 ore fa

Benevento pronto a piazzare l’affondo decisivo: a breve l’incontro con il Rimini per Morra e Lamesta

redazione 11 ore fa

Per Manconi rilancia anche il Trapani: il bomber tiene duro, ha dato la sua parola al Benevento

redazione 14 ore fa

Strega, questione portiere: con Nunziante dodicesimo, ci sarà spazio solo per uno tra Paleari e Manfredini. O addirittura per nessuno

redazione 1 giorno fa

La nazionale LND batte il Giugliano calcio e per la quarta volta conquista il trofeo Shalom

Dall'autore

redazione 6 ore fa

Benevento pronto a piazzare l’affondo decisivo: a breve l’incontro con il Rimini per Morra e Lamesta

redazione 11 ore fa

Per Manconi rilancia anche il Trapani: il bomber tiene duro, ha dato la sua parola al Benevento

redazione 12 ore fa

Accademia Volley, Antonio Libraro nuovo responsabile tecnico del Settore Maschile

redazione 14 ore fa

Strega, questione portiere: con Nunziante dodicesimo, ci sarà spazio solo per uno tra Paleari e Manfredini. O addirittura per nessuno

Primo piano

redazione 6 ore fa

Benevento pronto a piazzare l’affondo decisivo: a breve l’incontro con il Rimini per Morra e Lamesta

redazione 11 ore fa

Per Manconi rilancia anche il Trapani: il bomber tiene duro, ha dato la sua parola al Benevento

redazione 12 ore fa

Accademia Volley, Antonio Libraro nuovo responsabile tecnico del Settore Maschile

redazione 14 ore fa

Strega, questione portiere: con Nunziante dodicesimo, ci sarà spazio solo per uno tra Paleari e Manfredini. O addirittura per nessuno

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content