Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Il Benevento stasera cerca il colpo grosso a Crotone. Niente turnover, allo Scida con 83 tifosi al seguito

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Il Benevento stasera di scena a Crotone per riappropriarsi del terzo posto e mantenere immutate le distanze dalla vetta. I giallorossi cercheranno anche di portarsi a due punti dal Picerno in attesa dello scontro diretto di domenica prossima (ma prima ci sarà il Cerignola giovedì nell’infrasettimanale).

Sarà un banco di prova importante soprattutto per la difesa: gli uomini di Auteri si ritrovano a fronteggiare il miglior attacco del torneo e dovranno essere bravi a rintuzzarne l’offensiva. Il tecnico siciliano è orientato a cambiare poco o niente in vista del match dello Scida: in porta Paleari, in difesa Berra e Pastina sicuri da braccetti, mentre Terranova potrebbe prendere il posto di Capellini al centro.

Sulla linea di centrocampo Improta (in vantaggio su Simonetti) e Masciangelo sulle corsie, con Agazzi e Nardi al centro (ma occhio a Talia e Pinato). In attacco Ciano, Lanini e Starita, con Ciciretti che scalpita e reclama un posto da titolare. Unici assenti Meccariello e Karic (quest’ultimo ancora out per scelta tecnica). Zauli è senza Papini, D’Errico, Altobelli, Vinicius e Stronati infortunati, in più ha Loiacono squalificato e Bove e Gigliotti convocati ma ancora acciaccati, per cui è in piena emergenza difensiva. Come se non bastasse a gennaio ha perso Petriccione, il faro del centrocampo, finito a Catanzaro e senza di lui la squadra non ha più vinto. Dentro subito i nuovi acquisti: con Dini in porta, difesa a tre con Rispoli (arrivato dal Cosenza) che in realtà è un terzino, Battistini (prelevato dal Lecco) e Crialese, che è un laterale sinistro. Sugli esterni Tribuzzi e Giron che sono gli uomini più pericolosi e da guardare a vista. In mezzo esordio dell’ex Catania e figliuol prodigo Zanellato, con D’Ursi e Vitale mezzali (entrambi in gol all’andata). In attacco il temibile tandem Gomez-Tumminello (20 gol in due).

Al seguito della Strega 83 tifosi. Fischio d’inizio alle 20.30 (e non 20.45) arbitra Crezzini di Siena: diretta su Rai Sport in chiaro, e per gli abbonati su Sky Sport canale 252 e in streaming su Now TV, telecronista Rai Giuseppe Galati, telecronista Sky Sabino Palermo.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 13 ore fa

Il Benevento recupera Capellini, ma Ciciretti si ferma ancora: lieve distorsione alla caviglia

redazione 2 giorni fa

Strega, ripresi gli allenamenti: Capellini ancora out, ecografia di controllo per Pastina. Talia ok, Meccariello in gruppo

redazione 2 giorni fa

Benevento-Sorrento, arbitra Mattia Caldera di Como

redazione 2 giorni fa

Campo ex Cral: contenzioso Comune-Star Games, Tar decide ‘tregua’ fino al 7 marzo

Dall'autore

redazione 11 ore fa

Accademia Volley, sfida salvezza con Cutrofiano: sabato al PalaParente le giallorosse non possono fallire

redazione 13 ore fa

Il Benevento recupera Capellini, ma Ciciretti si ferma ancora: lieve distorsione alla caviglia

redazione 1 giorno fa

Benevento 5, al PalaTedeschi arriva l’Itria. Milucci: “Sfida ostica”

redazione 2 giorni fa

Strega, ripresi gli allenamenti: Capellini ancora out, ecografia di controllo per Pastina. Talia ok, Meccariello in gruppo

Primo piano

redazione 11 ore fa

Accademia Volley, sfida salvezza con Cutrofiano: sabato al PalaParente le giallorosse non possono fallire

redazione 13 ore fa

Il Benevento recupera Capellini, ma Ciciretti si ferma ancora: lieve distorsione alla caviglia

Christian Frattasi 14 ore fa

Basket, inizia fase 2. La torre Ndour e il dt Rusciano al Salottino Miwa: ‘Play out difficili, la salvezza è fondamentale’

redazione 1 giorno fa

Benevento 5, al PalaTedeschi arriva l’Itria. Milucci: “Sfida ostica”

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.