Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Manconi-Morra-Lamesta, il Benevento pronto a varare il trio delle meraviglie

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Il Benevento è pronto a calare il tris d’assi in attacco”. Come riferisce Il Mattino, che finalmente svela i nomi finora tenuti top secret, “in via di definizione l’arrivo in giallorosso di tre punte che rappresentano le prime scelte in assoluto nella lista approntata da Auteri e Carli”.

“Il club sannita, come già spiegato nei giorni scorsi ha rotto subito gli indugi, giocando d’anticipo e provando a bruciare la concorrenza. I giallorossi – precisa il giornale – si stanno per accaparrare il capocannoniere del girone B della Serie C, il centravanti del Rimini Claudio Morra, 19 gol nell’ultimo campionato (30 in totale considerando anche la stagione precedente con la maglia del Piacenza). Nel caso di Morra (che dovrà condividere il ruolo con il talentuoso Perlingieri), 29enne attaccante cuneese di Savigliano, i cui interessi sono curati dall’agenzia Quadratum, il Benevento, che ha l’intesa con il giocatore, è intenzionato a pagare la clausola rescissoria per acquistarne il cartellino. Cresciuto nel settore giovanile del Torino, Morra ha esordito tra i professionisti con la Fidelis Andria. In carriera ha poi vestito le maglie di Savona, Pro Vercelli, Pordenone, Virtus Entella e Piacenza. E’ una prima punta che dà profondità alla manovra, un punto di riferimento, anche dotato tecnicamente”.

“L’esterno sinistro, destro di piede, che dovrà alternarsi con Lanini – sottolinea il quotidiano – è Jacopo Manconi del Modena. Per lui si tratta di ritorno di fiamma, visto che era già stato cercato a gennaio dal Benevento. Il club gialloblù allora aveva chiesto 2 milioni di euro. Manconi, assistito da Claudio Vigorelli, 30 anni compiuti lo scorso 24 aprile, ha fatto molto bene nella prima fase della stagione scorsa in B (3 gol e 2 assist), ma poi all’inizio del 2024 ha sofferto per un’infezione che l’ha tenuto fermo due mesi e nel girone di ritorno ha giocato a singhiozzo. Un semestre in chiaroscuro che in qualche modo ha aiutato il Benevento: le pretese del Modena si sono ridimensionate notevolmente. Parliamo di un attaccante che può agire pure, all’occorrenza, da terminale offensivo o da seconda punta. Prima dell’approdo in cadetteria, nelle tre annate precedenti, è stato capace di firmare 47 reti con la maglia dell’Albinoleffe. Non solo. Ha occupato tutti e tre i gradini del podio nella classifica dei bomber del girone A: terzo nel 2022/23 (13 reti + 1 nei playout), secondo nel 2021/22 (15 reti), primo nel 2020/21 (15 reti + 3 nei playoff). Esattamente come Lanini, Manconi, milanese di Vizzolo Predabissi, è dotato di un destro al fulmicotone e vede la porta come pochi: molte delle sue marcature si traducono in perfide rasoiate che non lasciano scampo ai portieri”.

“Il terzo ed ultimo profilo su cui si è fiondato il Benevento – incalza il cartaceo – è un compagno di squadra di Morra, col quale peraltro condivide il procuratore. I due hanno giocato insieme anche a Piacenza, quindi si conoscono alla perfezione. Ma non è certo uno qualsiasi, bensì il secondo miglior assist-man dell’intera Serie C, ovvero il 24enne Davide Lamesta. Davanti a lui, che ha collezionato ben 13 passaggi poi tramutati in gol dai compagni, c’è solo Lorenzo Sgarbi (dell’Avellino, rientrato al Napoli per fine prestito) a quota 15, ma Lamesta con la maglia del Rimini ha anche messo a segno 9 reti, 2 in più del talento in forza gli irpini che si è fermato a 7. Lui e Morra sono entrambi piemontesi (Lamesta è di Venaria Reale, provincia di Torino) insieme hanno timbrato per 28 volte il cartellino in termini di marcature e fornito 16 assist (3 per il centravanti). Per quel che riguarda la percentuale di partecipazione ai gol della squadra, Lamesta con il 42% è il giocatore più decisivo di tutta la terza serie”.

“Sono loro – conclude l’articolo – i tre attaccanti che il Benevento ha in pratica bloccato per la stagione 2023/24 e con i quali le trattative possono essere considerate, allo stato, decisamente avanzate. C’è già una intesa di base con le società di appartenenza e gli agenti dei tre calciatori, ma ci sono dettagli da limare su premi, bonus e durata del contratto. Per adesso non c’è stato alcun intoppo, ma nel calcio mai dire mai. Nella giornata odierna, dopo ulteriori e necessari passaggi che andranno fatti, potrebbero esserci novità tra cui anche chiusura di almeno due trattative su tre”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 7 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 11 ore fa

Koutsoupias al Catanzaro, è fatta: cessione a titolo definitivo con indennizzo e percentuale sulla rivendita

redazione 23 ore fa

Trattativa avanzata per Koutsoupias al Catanzaro: da limare gli ultimi dettagli

redazione 1 giorno fa

Strega, ecco tutti i 46 presenti in ritiro: squadra, staff tecnico, medici, magazzinieri e collaboratori

Dall'autore

redazione 32 minuti fa

Scherma, la sannita Baldini rappresenterà la Campania al trofeo Coni Nazionale

redazione 5 ore fa

Nuova partnership tecnico-sportiva tra Miwa Energia Cestistica Benevento e Scuola Basket Città dei Ragazzi

redazione 7 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 11 ore fa

Basket, a San Giorgio del Sannio tante novità per il Memorial Don Costantino Frusciante

Primo piano

redazione 32 minuti fa

Scherma, la sannita Baldini rappresenterà la Campania al trofeo Coni Nazionale

redazione 5 ore fa

Nuova partnership tecnico-sportiva tra Miwa Energia Cestistica Benevento e Scuola Basket Città dei Ragazzi

redazione 7 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 11 ore fa

Basket, a San Giorgio del Sannio tante novità per il Memorial Don Costantino Frusciante

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content