Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Il Rimini fa strategia: non chiama e rilancia per i due attaccanti. Ma Lamesta rifiuta il rinnovo e vuole il Benevento

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Il Rimini non chiama il Benevento e rilancia con Morra e Lamesta nel tentativo di trattenerli”. Lo riporta Il MatTino secondo cui “il club romagnolo anziché dare una risposta ai giallorossi in merito all’offerta ricevuta, ha proposto il prolungamento a entrambi i calciatori: un anno in più di contratto a Morra, due a Lamesta con adeguamento a cifre comunque inferiori (anche se non di molto) a quelle che offrono i sanniti.

Strategia non troppo redditizia visto che Lamesta ha già fatto sapere tramite il suo procuratore di non essere disposto a rinnovare e di aver scelto di indossare la maglia del Benevento. La società di via Santa Colomba ha deciso di giocare a carte scoperte col Rimini e si sarebbe aspettata un comportamento altrettanto trasparente.

Pare che la società presieduta dalla Di Salvo – questo è ciò che filtra dalla Riviera – non abbia intenzione di farsi sentire con il Benevento fin quando non riceverà una risposta da entrambi gli attaccanti. Lamesta a quanto pare si è già dichiarato. Nessuna novità invece da Morra che è in vacanza nella Repubblica Dominicana (e non alle Maldive, come erroneamente riportato) e che continua nella sua fase di riflessione nonostante con l’agente (che è lo stesso di Lamesta, Cristopher Spocchi) il Benevento abbia già un’intesa di massima. Il centravanti non si esprime e prima di partire aveva chiesto una settimana di tempo per pensarci.

Come già spiegato nei giorni scorsi, Morra ha un carattere particolare ed essendo di fronte ad un bivio importante della sua carriera vuole valutare tutti i pro e i contro. Ma tirarla troppo per le lunghe potrebbe essere sconveniente, perché il Benevento vuole solo gente affamata e motivata. Come Lamesta”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 7 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 10 ore fa

Koutsoupias al Catanzaro, è fatta: cessione a titolo definitivo con indennizzo e percentuale sulla rivendita

redazione 22 ore fa

Trattativa avanzata per Koutsoupias al Catanzaro: da limare gli ultimi dettagli

redazione 24 ore fa

Strega, ecco tutti i 46 presenti in ritiro: squadra, staff tecnico, medici, magazzinieri e collaboratori

Dall'autore

redazione 4 ore fa

Nuova partnership tecnico-sportiva tra Miwa Energia Cestistica Benevento e Scuola Basket Città dei Ragazzi

redazione 7 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 10 ore fa

Basket, a San Giorgio del Sannio tante novità per il Memorial Don Costantino Frusciante

redazione 10 ore fa

Koutsoupias al Catanzaro, è fatta: cessione a titolo definitivo con indennizzo e percentuale sulla rivendita

Primo piano

redazione 4 ore fa

Nuova partnership tecnico-sportiva tra Miwa Energia Cestistica Benevento e Scuola Basket Città dei Ragazzi

redazione 7 ore fa

Benevento, la giornata tipo a Roma: sveglia presto, alle 9 già sul campo. Sudore e fatica al ritmo di doppie sedute

redazione 10 ore fa

Basket, a San Giorgio del Sannio tante novità per il Memorial Don Costantino Frusciante

redazione 10 ore fa

Koutsoupias al Catanzaro, è fatta: cessione a titolo definitivo con indennizzo e percentuale sulla rivendita

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content