Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Andreoletti presenta il Messina: “Squadra zemaniana. Masciangelo? Confermato”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Cerca altri punti pesanti il Benevento, in partenza per Messina dove domenica affronterà – alle 18.30 – la squadra di Giacomo Modica. A presentare il match, come di consueto, è l’allenatore giallorosso Matteo Andreoletti. E la premessa è sempre la stessa: sarà una partita ostica. Anche se gli avversari vengono da un tour de force che li ha visti scendere in campo ogni tre giorni. Elemento che potrebbe pesare al ‘San Filippo’ ma che non condizionerà le scelte di formazione del tecnico bergamasco che per alzare l’asticella dell’attenzione ricorda a tutti che in Sicilia ci ha già lasciato le penne l’Avellino: “Il Messina è una squadra con una precisa identità di gioco. Per semplificare ho detto ai ragazzi che è la squadra più zemaniana del campionato”. Quanto alle cose di casa, nessun dubbio: l’aspetto su cui migliorare è la fase realizzativa. Fari puntati, in particolare, sul periodo di astinenza che sta attraversando Alexis Ferrante: “Possiamo dirci che non ci pensiamo ma è chiaro che un attaccante sente la mancanza del gol. Il consiglio che posso dargli è di non pensarci perchè le reti arriveranno, viste le sue qualità”. Passando alle note positive, dopo l’ottima prestazione con il Potenza, con tanto di gol decisivo, c’è odore di riconferma per Edoardo Masciangelo: “Ha dato le risposte che io cerco da chi non gioca. Penso di riproporlo domenica e non ho timori a dirlo”. Al capitolo certezza troviamo la difesa. Esponenziale la crescita di Christian Pastina. Ma Andreoletti non si prende meriti e confida che le ‘recensioni’ sul giovane centrale giallorosso erano tutt’altro che positive, alla vigilia della stagione: “Non sul punto di vista tecnico ma professionale. Ma è stato lui a fare uno scatto in maturità”. Infine, uno sguardo sul campionato e sulla classifica. “Alla fine i valori verranno fuori” – assicura l’allenatore ex Pro Sesto. Dovendo indicare una sorpresa, comunque, poche storie: “Facile, è la Juve Stabia”.
Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 6 ore fa

Strega, parte col botto la prevendita ospiti per Carrara: in un’ora e mezza superata quota 200 tagliandi acquistati dai tifosi giallorossi

redazione 8 ore fa

Carrarese-Benevento: al via la prevendita. Ecco tutte le info per i tifosi giallorossi

redazione 13 ore fa

Trasferta di Carrara: in mattinata il Gos, a seguire l’apertura della prevendita. Di 620 posti la capienza del Settore Ospiti

redazione 1 giorno fa

Playoff serie C: semifinali alle 21, solo il ritorno della finale sarà alle 17.30

Dall'autore

redazione 6 ore fa

Strega, parte col botto la prevendita ospiti per Carrara: in un’ora e mezza superata quota 200 tagliandi acquistati dai tifosi giallorossi

redazione 8 ore fa

L’IC “G. Moscati” alle fasi nazionali delle competizioni studentesche di tag Rugby

redazione 8 ore fa

Carrarese-Benevento: al via la prevendita. Ecco tutte le info per i tifosi giallorossi

redazione 9 ore fa

Semifinale playoff: Carrarese-Benevento, arbitra De Angeli di Milano

Primo piano

redazione 6 ore fa

Strega, parte col botto la prevendita ospiti per Carrara: in un’ora e mezza superata quota 200 tagliandi acquistati dai tifosi giallorossi

redazione 8 ore fa

L’IC “G. Moscati” alle fasi nazionali delle competizioni studentesche di tag Rugby

redazione 8 ore fa

Carrarese-Benevento: al via la prevendita. Ecco tutte le info per i tifosi giallorossi

redazione 9 ore fa

Semifinale playoff: Carrarese-Benevento, arbitra De Angeli di Milano

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content