Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Non basta Pinato, il Monterosi riacciuffa la Strega: al ‘Bonolis’ finisce 1 a 1

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Il Benevento rinvia l’appuntamento con il ritorno ai tre punti. Al ‘Bonolis’ di Teramo finisce uno a uno il match con il Monterosi. E pensare che si era messa bene, per gli ospiti, con il vantaggio di Pinato. Una dormita difensiva, però, vanifica tutto.

Le scelte. Un Auteri in versione ‘pasquale’ sorprende tutti scegliendo il giovane Perlingieri per sostituire l’infortunato Lanini. Per il bomber della primavera, classe 2005, è la prima da titolare in assoluto tra i professioni: esordio decisamente positivo. E Ferrante? La punta argentina finisce addirittura in tribuna, testimonianza che la sua reazione polemica al mancato ingresso col Monopoli ha lasciato, eccome, il segno. Al fianco di Perlingieri c’è Starita, con Pinato a giostrare quasi da trequartista: è la prima deroga del tecnico di Floridia al 3-4-3 dal suo ritorno all’ombra della dormiente.

La rivoluzione auteriana non produce subito gli effetti sperati considerato che è la noia a dominare la prima mezz’ora di gioco. Poi è proprio su un’azione insistita di Perlingieri a creare il primo pericolo: la palla arriva a Simonetti che calcia forte ma trova la risposta di Forte. Un giro di lancette ed è proprio l’attaccante di Torre Annunziata ad avere, su passaggio di Starita, l’opportunità di colpire ma il suo mancino è debole e facile preda del portiere di casa. Per i ‘rossi’ di Scazzola, invece, nulla da segnalare se non un calcio di punizione da buona posizione che Silipo calcia alle stelle. Allo scadere della prima frazione nuova palla gol per i sanniti: Berra trova benissimo Improta sulla destra, l’esterno mette in mezzo per Perlingieri ma Piroli è provvidenziale nell’evitare guai peggiori.

La ripresa si apre con la prima, monumentale, chance per il vantaggio del Monterosi: da corner, Gori trova tutto solo Parlati che colpisce di testa a botta sicura ma trova un super salvataggio sulla linea di Terranova. Al 55′ è invece la Strega a sfiorare – a più riprese- il gol. Nardi è caparbio a mettere al centro una palla che Perlingieri si alza – spalle alla porta – e gira in porta: è il palo a negargli la gioia della prima rete da professionista, con Forte che salva miracolosamente sul tap-in di Starita. Ma il Benevento continua a spingere e sblocca il match: bella combinazione tra Starita e Improta, l’ala crossa al centro un pallone che Pinato deve solo accompagnare in porta: prima esultanza in giallorosso per il centrocampista ex Venezia. Al 64′ giallo pesante per Simonetti che, diffidato, salterà il derby con la Juve Stabia. Le brutte notizie non finiscono qui perchè al 66′ il Monterosi, quasi a sorpresa, trova il pari: Paleari è prodigioso sulla mezza rovesciata di Fantacci, entrato da pochi secondi, ma nulla può su Vano che ribadisce a rete. La reazione dei sanniti – con Auteri che chiama in campo prima Ciano per Starita e poi Marotta per Perlingieri- arriva solo al 78′ quando Improta calcia male in diagonale. Il finale non regala brividi, anche per via delle continue interruzioni. E neppure i sette minuti di recupero rompono l’equilibrio.

Monterosi Tuscia-Benevento: 1-1

Monterosi Tuscia (3-5-2): Forte; Piroli (53′ Crescenzi), Mbende, Sini; Frediani (67′ Crivello), Parlati, Gori, Gavioli, Di Renzo (67′ Fantacci); Vano, Silipo (67′ Rossi). A disposizione: Rigon, Crescenzi, Crivello, Fantacci, Bittante, Ferreri, Di Francesco, Rossi, Palazzino. Allenatore: Cristiano Scazzola

Benevento (3-4-1-2): Paleari; Berra, Terranova, Pastina; Improta, Talia, Nardi, Simonetti; Pinato; Perlingieri (81′ Marotta), Starita (68′ Ciano). A disposizione: Manfredini, Giangregorio, Capellini, Benedetti, Masciangelo, Viscardi, Rillo, Agazzi, Karic, Kubica, Carfora, Ciciretti, Marotta, Ciano. Allenatore: Gaetano Auteri

Arbitro: Luca De Angeli di Milano

Assistenti: Fabio Dell’Arciprete di Vasto e Davide Rignanese di Rimini (IV Ufficiale: Mario Leone di Avezzano)

Ammoniti: 30′ Vano, 37′ Silipo, 50′ Sini, 64′ Simonetti, 89′ Fantacci, 92′ Pastina, 96′ Gavioli

Marcatori: 60′ Pinato, 67′ Vano

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 21 ore fa

File interminabili da Collarile, 250 biglietti venduti in 25 minuti: i 500 ticket saranno polverizzati in meno di un’ora

redazione 23 ore fa

Terminato il Gos ad Avellino: la prevendita parte nel pomeriggio. Confermati i 500 biglietti solo per possessori di tessera del tifoso

redazione 1 giorno fa

Il Benevento da oggi sbarca al Meomartini dove si allenerà per tre giorni ospite della Grippo Drs

redazione 2 giorni fa

All’Imbriani è già clima derby: cori e fumogeni della Sud a caricare i giallorossi

Dall'autore

redazione 2 ore fa

Basket: la Miwa under 17 a lezione dai “maestri” Ndour e Spasojevic

redazione 5 ore fa

Basket serie B: Playout salvezza, domenica al Palatedeschi l’atto finale tra Catillo e Stabia

redazione 19 ore fa

Sanniti Five Soccer festeggia i 5 anni della sua casa, i soci fondatori: ‘Grande orgoglio’

redazione 21 ore fa

File interminabili da Collarile, 250 biglietti venduti in 25 minuti: i 500 ticket saranno polverizzati in meno di un’ora

Primo piano

redazione 2 ore fa

Basket: la Miwa under 17 a lezione dai “maestri” Ndour e Spasojevic

redazione 5 ore fa

Basket serie B: Playout salvezza, domenica al Palatedeschi l’atto finale tra Catillo e Stabia

redazione 21 ore fa

File interminabili da Collarile, 250 biglietti venduti in 25 minuti: i 500 ticket saranno polverizzati in meno di un’ora

redazione 22 ore fa

Torneo Next Gen, il Circolo Tennis de Goti Celebra i successi dei suoi allievi

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.