Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Miete ancora successi la Grippo DRS: dopo le due lauree di campione provinciale, Under 17 Elite tra le prime 4 della Campania

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Momento d’oro per la Scuola Calcio Grippo DRS di Benevento che, dopo aver trionfato, la scorsa settimana, nelle finali provinciali Under 15 e Under 17, si è qualificata per le semifinali regionali del torneo Elite Under 17. Quest’ultima formazione, allenata da Luciano D’Agostino, è entrata quindi di diritto tra le prime quattro formazioni più forti della Campania che si contenderanno il titolo di campione regionale unitamente alla possibilità di accedere alla fase nazionale.

I ragazzi della Grippo, dopo aver fatto fuori i Red Lions agli ottavi, hanno eliminato ai quarti di finale la Massimo Perna, pareggiando 0-0 all’andata a San Giorgio a Cremano in un match equilibrato, e vincendo 2-1 sabato scorso 20 aprile nella gara di ritorno, dopo essere passati in svantaggio dopo appena 2 minuti di gioco a causa di uno svarione difensivo.

I talenti allenati da mister D’Agostino, nonostante la partenza traumatica, hanno avuto la necessaria freddezza e lucidità per ribaltare l’esito della sfida: il pari di Sellitto su rigore, il gol della vittoria è stato firmato da Salamone (rientrato qualche mese fa dalla parentesi al Benevento) con un bellissimo pallonetto.

Ora la Grippo è attesa dalla semifinale d’andata, domenica 28 aprile alle ore 16.00 a Villaricca contro la ASD Sport Village (il ritorno domenica 5 maggio al Meomartini), che ha stravinto il girone B raggranellando 52 punti con 17 vittorie su 20 gare, segnando 66 reti e subendone solo 23. L’altra semifinale si disputa fra Gioventù Partenope e Gelbison, due formazioni che erano nello stesso girone (quella A) della Grippo (arrivate prima e terza, con i beneventani secondi).

In precedenza la Grippo si era laureata campione provinciale Under 15 e Under 17. L’Under 15 di mister Vito Russo sabato 13 aprile aveva sconfitto in finale il Paolisi 2000 col punteggio di 2-1 grazie alla doppietta di Latronica (il bis con tap-in dopo una splendida azione personale di Fierro) e gol dei caudini ad opera di Sais. La Grippo aveva anche fallito un rigore nel finale con Mortelliti (parata del portiere).

Nella stessa giornata l’Under 17 di Danilo Falda aveva avuto ragione della Polisportiva Puglianello con un netto 3-0 aggiudicandosi il titolo provinciale di categoria: due gol di D’Argenzio (il primo di testa su cross di Salamone, il secondo al termine di una grande azione di Varrella) e il sigillo di Mercurio (a concludere una ripartenza di Catalano) a suggellare una superiorità apparsa evidente sin dalle prime battute.

Risultati che testimoniano come la Scuola Calcio Grippo DRS sia diventata ormai punto di riferimento provinciale e regionale per l’attività di base, la scuola calcio e l’educazione sportiva, una vera e propria palestra di vita per i ragazzi, nonostante operi in un quartiere difficile.

“Mattone su mattone stiamo edificando il futuro dei nostri ragazzi – spiega il responsabile tecnico della Grippo DSR, Luigi De Rosa – e la crescita della società è direttamente proporzionale a quella dei tantissimi genitori e bimbi che ci scelgono e decidono di intraprendere con noi un esperienza prima di tutto pedagogica lunga e avvincente, piena di emozioni, che contempla cadute e risalite, sempre all’insegna del divertimento e della sana competizione. I risultati e i trofei fanno piacere, ma consentitemi, lasciano il tempo che trovano.

La nostra priorità è quella di riportare il bambino “al centro del gioco” del calcio, senza voler negare il valore del talento ma ricordando, a genitori e tecnici, che il calcio è prima di tutto un gioco. Un processo di maturazione e apprendimento in cui il bambino diventa grande, impara a rispettare se stesso, il suo corpo, i suoi limiti, i suoi compagni, i suoi avversari e le regole. Esperienze finalizzate a valutare e sviluppare le competenze del singolo bambino, partendo dalle sue abilità sul campo ma con finalità che possono tornagli utili tutti i momenti della vita”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 2 mesi fa

Il Benevento da oggi sbarca al Meomartini dove si allenerà per tre giorni ospite della Grippo Drs

redazione 4 mesi fa

Ennesimo furto al ‘Meomartini’. L’escalation continua: quarto episodio in pochi mesi ai danni della Grippo DRS

Christian Frattasi 7 mesi fa

‘Star Games’ e famiglie insieme: ‘Il campo ex Cral sia valorizzato. Col Comune si trovi soluzione per il bene dei bimbi’

sport 9 mesi fa

Al Meomartini giornata di sport: la scuola calcio Grippo ospita il Grifone Gialloverde di Roma

Dall'autore

redazione 4 ore fa

Grande prestazione di Luigi Tedesco: Kronos Triathlon Team sul podio ai campionati italiani

redazione 10 ore fa

Kubica verso la cessione al KS Cracovia: dai polacchi una buona offerta al Benevento

redazione 1 giorno fa

Calcio a 5, serie C2: il Calvi riparte dal gruppo storico prima di annunciare i nuovi acquisti

redazione 1 giorno fa

Il Bari su Ciano: Moreno Longo con Maiello vuole riformare l’ossatura vincente del Frosinone 

Primo piano

redazione 4 ore fa

Grande prestazione di Luigi Tedesco: Kronos Triathlon Team sul podio ai campionati italiani

redazione 10 ore fa

Kubica verso la cessione al KS Cracovia: dai polacchi una buona offerta al Benevento

redazione 1 giorno fa

Calcio a 5, serie C2: il Calvi riparte dal gruppo storico prima di annunciare i nuovi acquisti

redazione 1 giorno fa

Il Bari su Ciano: Moreno Longo con Maiello vuole riformare l’ossatura vincente del Frosinone 

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content