Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Serie C, playoff al via stasera. La Strega alla finestra: Ciciretti lavora a parte, risonanza per Capellini

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Ripresa la preparazione del Benevento in città dopo i 5 giorni di ritiro al Mancini Park Hotel. Secondo quanto riporta Il Mattino “ancora fermo Capellini, che è out dalla seduta di venerdì a Roma per un problema tendineo ed è stato sottoposto a risonanza magnetica di cui oggi si conoscerà l’esito. Per lui solo palestra”. Stesso discorso per Ciciretti, “che però nella seconda parte dell’allenamento è uscito sul campo e ha lavorato in maniera differenziata. Per rivederlo a pieno regime con il gruppo servirà ancora qualche giorno, visto che non si allena con i compagni da circa una settimana”. Per il resto tutti presenti eccetto Pastina, alle prese con la riabilitazione post-intervento. Con l’inizio dei playoff fissato per stasera, i giallorossi aspettano una prima scrematura delle possibili avversarie.

Si parte con Audace Cerignola-Giugliano (la settima contro l’ottava classificata del girone C, ore 20.30) e Taranto-Latina (quinta contro decima, stesso orario) e si prosegue con Picerno-Crotone (sesta contro nona, alle 21.00). Il Benevento sarà spettatore più che interessato considerando pure gli altri gironi: Atalanta Under 23-Trento, Giana Erminio-Pro Vercelli e Legnago Salus-Lumezzane per il girone A, Gubbio-Rimini, Juventus Next Gen-Arezzo e Pescara-Pontedera per quello B (fissate tutte alle 20.30), sono tutte potenziali avversarie dei giallorossi.

Da queste 18 squadre, più 2 delle 3 quarte classificate (Triestina e Perugia) uscirà la prossima avversaria del Benevento. L’unica che i giallorossi non potranno incontrare è la Casertana, che, se qualificata, sarà la miglior quarta e quindi avrà diritto ad essere testa di serie al primo turno della fase nazionale (quello in cui entreranno in gioco i giallorossi). Le gare di questa giornata saranno tutte secche, in casa della meglio classificata, che passerà il turno anche in caso di pareggio al 90’ (supplementari e rigori non previsti sino alla final four).

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 1 ora fa

Benevento pronto a piazzare l’affondo decisivo: a breve l’incontro con il Rimini per Morra e Lamesta

redazione 6 ore fa

Per Manconi rilancia anche il Trapani: il bomber tiene duro, ha dato la sua parola al Benevento

redazione 9 ore fa

Strega, questione portiere: con Nunziante dodicesimo, ci sarà spazio solo per uno tra Paleari e Manfredini. O addirittura per nessuno

redazione 1 giorno fa

Il Benevento non molla la presa per i tre attaccanti: concorrenza foltissima, ma c’è speranza

Dall'autore

redazione 1 ora fa

Benevento pronto a piazzare l’affondo decisivo: a breve l’incontro con il Rimini per Morra e Lamesta

redazione 6 ore fa

Per Manconi rilancia anche il Trapani: il bomber tiene duro, ha dato la sua parola al Benevento

redazione 7 ore fa

Accademia Volley, Antonio Libraro nuovo responsabile tecnico del Settore Maschile

redazione 9 ore fa

Strega, questione portiere: con Nunziante dodicesimo, ci sarà spazio solo per uno tra Paleari e Manfredini. O addirittura per nessuno

Primo piano

redazione 1 ora fa

Benevento pronto a piazzare l’affondo decisivo: a breve l’incontro con il Rimini per Morra e Lamesta

redazione 6 ore fa

Per Manconi rilancia anche il Trapani: il bomber tiene duro, ha dato la sua parola al Benevento

redazione 7 ore fa

Accademia Volley, Antonio Libraro nuovo responsabile tecnico del Settore Maschile

redazione 9 ore fa

Strega, questione portiere: con Nunziante dodicesimo, ci sarà spazio solo per uno tra Paleari e Manfredini. O addirittura per nessuno

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content